close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#Good&Bad

Emma Stone

L'ascesa di un astro dei nostri giorni.

 

Quanto è cresciuta la nostra Emma?

Ad appena 30 anni è già amatissima, una stella. E che stella.

 

Quante attrici al mondo possono dichiarare di aver raggiunto un simile status a una così giovane età?

Ben poche.

E il futuro è roseo, ancora tutto da scrivere a caratteri dorati.

 

Eppure non si può dire che non abbia fatto la sua lunga gavetta, fatta di piccoli ruoli in film anche piuttosto dimenticabili.

Dopo una serie di apparizioni in alcune serie anche piuttosto note (da Zack e Cody al Grand Hotel a Malcolm), il suo debutto cinematografico è arrivato con Suxbad - Tre Menti sopra il Pelo, una pellicola che ha lanciato più di un nome noto. 

 

 

[Emma Stone e Jonah Hill: una coppia cinematografica che ha fatto strada]

 

 

Alcuni dei lavori successivi, a partire da La coniglietta di casa passando per La Rivolta delle Ex e Amici di letto, non sono stati di certo delle pietre miliari del cinema dell'ultimo decennio, ma hanno contribuito a donarle una crescente notorietà che le ha permesso di guadagnare un maggiore interesse da parte del pubblico e dagli addetti ai lavori.

 

Con ogni probabilità, il momento della svolta definitiva è arrivato con due pellicole giunte di seguito: Benvenuti a Zombieland ed Easy Girl.

Quest'ultimo lavoro in particolare le frutta due sorprendenti nomination ai BAFTA e ai Golden Globe: ancora un passo significativo.

 

Gli step successivi l'hanno vista mostrarsi pienamente a suo agio in un cast femminile di livello indiscusso in The Help e interpretare un'apprezzabile Gwen Stacy nei due episodi - non poco controversi - di The Amazing Spiderman.

 

Tralasciando la sua partecipazione a Comic Movie, film che rappresenta un capitolo piuttosto dimenticabile nella carriera di un enorme numero di stelle hollywoodiane, non si può fare a meno di notare come la sua bravura nello scegliere i ruoli si sia fatta strada di anno in anno, consentendole di cesellare una filmografia di enorme spessore.

 

Emma, infatti, ha già lavorato ben due volte con Woody Allen (in Irrational Man e Magic in the Moonlight) e ha già preso parte a degli instant classic come Birdman di Alejandro G. Iñarritu, un film nel quale ci ha definitivamente rubato il cuore guadagnandosi una nuova nomination agli Oscar.

 

 

[Su un frame come questo bisogna tacere. Parlano le immagini]

 

 

Se questo non bastasse, bisognerebbe aggiungere che Emma sembra naturalmente portata ad alzare il livello degli attori con cui collabora.

 

La coppia cinematografica composta da lei e Ryan Gosling potrebbe un giorno richiamare alla nostra memoria alcune delle grandi coppie del cinema più o meno recente.

Dopo aver mostrato ottimo affiatamento in Gangster Squad e Crazy, Stupid, Love, infatti, i due hanno stregato il mondo intero con La La Land, che è valso al bel canadese il suo primo Golden Globe e alla fantastica Emma tutti i premi più importanti al mondo, compresa la Coppa Volpi alla Miglior Attrice alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

 

Immersa in un ecosistema cinematografico che le ha permesso di mostrare il proprio intero range recitativo, Mia Dolan (il suo personaggio in La La Land) ha messo d'accordo gli appassionati di cinema di tutto il mondo: dagli amanti dei film d'autore agli spettatori più distratti, chiunque è stato rapito dalla prova al contempo ironica ed emozionante, espressiva e fisica, canora e danzante della Stone. 

 

Dopo un successo simile, però, a fermarsi non ci pensa nemmeno.

 

Sono arrivati altri film impegnati come La Battaglia dei Sessi e La Favorita, oltre che l'acclamata serie tv Maniac, a dimostrazione del fatto che Emma Stone è un'attrice a cui piace misurarsi continuamente con sfide dal tenore differente.

 

Mai come nel suo caso, Sky's the limit.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

CineMark-CinemaeCultura

Vendimiquestofilm

AlcinemaconCineFacts

Lascia un commento



40 commenti

Elena Mercuri

1 anno fa

Comunque anche nei primi film in cui ha recitato si è distinta tra gli altri, poi con la regia giusta e il soggetto giusto può fare quello che le pare!

Rispondi

Segnala

George Nadir

1 anno fa

😍❤️
.

Rispondi

Segnala

BKiddo

1 anno fa

Troppo forte in Maniac!

Rispondi

Segnala

Francesca Sica

1 anno fa

Io sono curiosa del ruolo che ha avuto in Malcolm... Non la ricordo! 😓

Rispondi

Segnala

Lucaluigimanfredi

1 anno fa

Fantastica.

Rispondi

Segnala

Samuel De Checchi

1 anno fa

Grandissima

Rispondi

Segnala

LizLed23

1 anno fa

Io adoro questa donna!

Rispondi

Segnala

Francesca O.

1 anno fa

Semplicemente meravigliosa! Riesce sempre a donare ai propri personaggi infinite sfumature di bellezza, al di là del copione... I suoi occhi giganti nel finale di Birdman sono una delle immagini più potenti del film. L'ho adorata anche in "The Help", un personaggio semplicemente adorabile...ma è in "La La Land", secondo me, che supera se stessa! Una Mia Dolan assolutamente perfetta e indimenticabile!

Rispondi

Segnala

Nicholas Caputo

1 anno fa

Attrice bella quanto brava, ottimo articolo.

Rispondi

Segnala

Io la amo, la trovo bellissima, espressiva e un'attrice fantastica! Ho visto (quasi) tutti i film in cui ha recitato e non vedo l'ora che esca La Favorita! In Maniac è stata superba!

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni