close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Il Superman di Michael B. Jordan confermato per HBO Max

Il Superman di Michael B. Jordan è stato al centro di molte speculazioni riguardo la possibilità di arrivare sul grande schermo, ma solo oggi è arrivata la notizia a confermare come un progetto dedicato a Val-Zod sia in sviluppo per HBO Max come serie limitata.

 

L'attore, grazie alla sua casa di produzione Outlier Society, starebbe sviluppando l'incarnazione di Val-Zod e non quella di Calvin Ellis, presentata da Jordan in passato, dipingendo uno scenario interessante, quanto confuso, riguardo i progetti Warner Bros. dedicati a Superman.

 

Chiariamo la differenza tra i due personaggi.

Calvin Ellis è il Superman nero di Terra 23, che è anche presidente degli Stati Uniti. Val-Zod è il Superman di Terra 2 e uno degli ultimi kryptoniani rimasti in vita, nonché il secondo a vestire i panni di Superman.

La vicenda è complicata da riassumere in questa news e per questo motivo credo proprio sarà la serie a portarvi chiarezza.

 

Torniamo quindi alla produzione di HBO Max.

 

 

 

 

Lo scorso febbraio avevamo dato notizia del via libera al nuovo adattamento di Superman affidato alla Bad Robots di J.J. Abrams su sceneggiatura di Ta-Nehisi Coates.

 

Il film dovrebbe seguire una nuova interpretazione di Clark Kent che vedrebbe un attore nero a interpretare l'ultimo figlio di Krypton, facendo di Coates, giornalista e penna impegnata profusamente nel rappresentare la cultura nera e già a suo agio con la scrittura a fumetti, la scelta perfetta.

 

Molti avevano associato l'annuncio all'ingresso di Michael B. Jordan nel cast, il quale aveva già parlato a Warner del suo progetto di portare Calvin Ellis sul grande schermo.

L'attore ha però rifiutato il ruolo e ha pubblicamente dichiarato di essere lusingato del pensiero dedicatogli dai fan, ma che non avrebbe fatto parte della produzione, limitandosi al ruolo di spettatore.

 

Sono sorte molteplici domande riguardo la riluttanza dell'attore e stando alle indagini condotte da Collider (che ha dato la notizia in esclusiva) pare che l'attore sia allineato all'idea di molti fan secondo la quale sarebbe un passo falso abbandonare i due Superman neri esistenti all'interno della mitologia DC (Calvin Ellis e Val-Zod) per reinterpretare un personaggio bianco.

 

Un pensiero sostenuto in larga parte, a quanto pare, dalla stessa comunità nera.

 

 

[Collider ha già dato libero sfogo alle fantasie di internet, dei fan del personaggio e dell'attore]

 

Il pensiero di Jordan ha perfettamente senso e l'attore è sempre sembrato conscio, fin dal suo primo colloquio con Warner, quanto sia importante rispettare una mitologia che a conti fatti rende giustizia a tutto il pubblico legato al personaggio, evitando di entrare in spinose conversazioni riguardo possibili adattamenti a cambiare la natura di una figura così iconica.

 

Discorso che cambia nel momento in cui il desiderio di Jordan viene rispettato, poiché con il via libera a una serie limitata dedicata a Val-Zod si apre anche la possibilità per l'attore di non essere solo produttore ma anche interprete, cosa che secondo la fonte è piuttosto probabile.

Al momento non è dato sapere chi scriverà la serie, ma pare uno sceneggiatore sia già stato portato a bordo del progetto.

 

Cosa ne pensate?

 

Become a Patron!

 

Quante volte sei caduto in trappola per colpa di un titolo clickbait che poi ti ha portato a un articolo in cui non si diceva nulla?

Da noi non succederà mai.

Se vuoi che le nostre battaglie diventino un po' anche tue, entra a far parte de Gli amici di CineFacts.it!

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni