close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Paul Schrader vuole lavorare con Kevin Spacey

In un post - ormai rimosso - su Facebook, il regista Paul Schrader annunciava di aver ricevuto una sceneggiatura a suo dire molto buona, e che mentre la leggeva si è reso conto che Kevin Spacey sarebbe stato perfetto per il ruolo principale, ma la produzione gli avrebbe detto che semplicemente non era possibile.

 

Veto che ha fatto affermare al regista:

"Credo che ci siano crimini nella vita, ma non nell'arte. Tutta l'arte è un crimine.

Punirlo come artista sminuisce l'arte.

 

Incarcerate Céline, incarcerate Pound, incarcerate Wilde e incarcerate Bruce, se dovete, ma non censurate la loro arte."

  

 

 

[Il post "rimosso" di Paul Schrader]

 

Mentre noi possiamo cominciare a dibattere sul fatto che possa avere ragione o torto, ciò che ora è molto probabile è veder crollare come un castello di carte (battuta involontaria) le possibilità di vederlo agli Oscar per First Reformed - La creazione a rischio, film che ha già vinto vari premi.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

CineMark__La_cultura_attraverso_il_cinemaJHA

top8

top8

Lascia un commento

9 commenti

Nicolò Murru

10 mesi fa

Più che d’accordo.

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

10 mesi fa

Sono assolutamente d’accordo. Far sparire Kevin Spacey dalla scena cinematografica è una delle tipiche azioni bigotte molto frequenti a Hollywood. Bisognerebbe scindere l’uomo dall’artista.

Rispondi

Segnala

Vi.

10 mesi fa

Sono pienamente d'accordo. Bisogna pagare per i propri errori, ma questo non deve sminuire l'artista! Nessuno ha la coscienza pulita, soprattutto nel mondo dello spettacolo, tra droghe e vite portate al limite, nessuno è pienamente un esempio di integrità morale. La giustizia è una cosa, l'arte un'altra.

Rispondi

Segnala

Wolvering

10 mesi fa

Sono d'accordo sul non doverne eliminare l'arte nonostante quanto Spacey ha fatto e ha ammesso di aver fatto. Ma vogliamo scommettere che se si ripresentasse con il cuore in mano, raccontando (ad esempio in qualche talk) di essere pentito ecc. ecc. sarebbe elevato quasi ad eroe che ha subito una redenzione?

Rispondi

Segnala

Nuriell

10 mesi fa

Sono assolutamente d'accordo con quanto ha detto, Spacey puo' aver fatto cose brutte ma la sua arte non si discute.

Però ci sono due cose che mi fann molto pensare.

La prima è che si fa tanto casino in situazioni simili e poi la gente è felice di vedersi film e serie tv sulla vita di criminali veri, che sinceramente io farei finire nel dimenticatoio.

La seconda è che sono d'accordissimo che ciò che hanno fatto Spacey, Wallstein e tanti altri è orribile ma sono anche del pensiero che se scegli di star zittoa per interesse (tipo non rischiare la carriera) poi non devi venire "da me" a piangere dopo anni e anni, hai fatto una scelta sbagliata anche tu che sei stato zittoa.

Tralaltro se uno tace diventa in parte complice di tutti i successivi crimini di quella determinata persona che sarebbero potuti essere stroncati molto prima.

Quindi piano con una colpevolizzazione unilaterale, pensandoci a fondo ci sono molte pià sfumature e molte più colpe di quelle che sembrano esserci in superficie.

Rispondi

Segnala

Fede3597

10 mesi fa

Anche io sono d'accordissimo su ciò che ha detto. Rimango un grandissimo fan di Spacey in quanto grandissimo attore. Però bisogna tenere in considerazione che una produzione deve sentirsela di produrre e spendere per un film che il pubblico (spesso bigotto) potrebbe snobbare del tutto.
Ribadisco che sono un grande ammiratore di Spacey,  ci ha regalato grandi grandi film

Rispondi

Segnala

Roberto Rotondo

10 mesi fa

Assolutissimamente d'accordo, non possono sminuire in questa becera maniera un grande attore come Kevin Spacey!

Rispondi

Segnala

Jacopo Troise

10 mesi fa

"Credo che ci siano crimini nella vita, ma non nell'arte. Tutta l'arte è un crimine.
Punirlo come artista sminuisce l'arte.
Incarcerate Céline, incarcerate Pound, incarcerate Wilde e incarcerate Bruce, se dovete, ma non censurate la loro arte." Quoto al mille per mille.

Rispondi

Segnala

ThePoleMan

10 mesi fa

Scrivo questo commento con una nota di tristezza in quanto per me Kevin Spacey è un grande attore. Attenzione vorrei ripeterlo, è un grande attore e non era. Quello che ha fatto è sbagliato, e stato una persona cattiva, ha commesso degli errori, è malato e così via, sono tutte ragioni e dei comportamenti di Spacey che non possono essere cancellati; anzi sono comportamenti che l’attore non potrà cancellare. Però vi prego non portate nell’oblio tutte le cose belle che ha fatto; vi prego non guardate le sue interpretazioni ora con un occhio critico; non siate disgustati dalla sola idea che un film con lui possa essere cattivo per forza. Vi prego non rendere tutto quello che di buono ha fatto Kevin Spacey un qualcosa di nessuna importanza. Non commettere questi errori

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni