close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Cowboy Bebop diventa una serie live action per Netflix

Dopo il mancato adattamento cinematografico con Keanu Reeves nei panni del protagonista, Cowboy Bebop diventerà una serie tv live action per Netflix

 

Il gigante dello streaming ha ordinato 10 episodi di una serie live-action del famoso anime diretto da Shin'ichirō Watanabe.

 

 

 

 

 

Per oltre un decennio l'adattamento cinematografico è rimasto fermo: nei panni del protagonista Spike Spiegel doveva esserci Keanu Reeves, ma la Fox non mise mai davvero in moto la cosa e il film non è mai stato realizzato. 

 

La serie sarà una co-produzione tra Netflix e Tomorrow Studios, ed è quest'ultima società - una partnership tra Marty Adelstein e ITV Studios - che ha tirato fuori la scorsa estate l'idea per il live action.

Showrunner e produttori esecutivi saranno André Nemec, Josh Appelbaum, Jeff Pinkner e Scott Rosenberg di Midnight Radio, assieme ad Adelstein e Becky Clements di Tomorrow Studios.

 

 

Yasuo Miyakawa, Masayuki Ozaki e Shin Sasaki di Sunrise Inc. - lo studio dietro la serie anime originale - saranno in produzione insieme a Tetsu Fujimura e Matthew Weinberg. Christopher Yost (Thor: The Dark World, Thor: Ragnarok) scriverà il primo episodio ed è certo che sia già stato contattato Hajime Watate, lo pseudonimo che cela l'identità dello staff del film animato di Cowboy Bebop del 2001. 

 

Shin'ichirō Watanabe, regista della serie originale, fungerà da consulente per Netflix.

 

Sarà un successo oppure seguirà le sfortunate sorti capitate al live action di Death Note?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

9 commenti

tommaso Napoletano

10 mesi fa

Cowboy Bebop fu uno dei primi anime incontrati su Netflix. Conoscevo il manga ma l'ho sempre "scartato" per via di uno stile grafico che, personalmente, non mi ha mai convinto. L'anime mi ha fatto totalmente ricredere; uno stile che mi ha riportato a quando guardavo Lupin da piccolo in tv, una colonna sonora tutto fuorché classica ed una caratterizzazione dei personaggi quasi per nulla scontata mi hanno fatto innamorare di tutti i protagonisti fin da subito ma soprattutto, ovviamente, del protagonista Spike Spiegel. 
Concludendo, Keanu Reeves a parer mio è un grande attore...non così poliedrico, ma un ottimo attore; non so quanto possa funzionare nei panni di Spike, ma in ogni caso, scusatemi, per me lui è e sempre sarà Neo; non riesco a scucirgli quel ruolo di dosso.

Rispondi

Segnala

Filman

10 mesi fa

Tutti a parlare di Death Note come se anche il live action di Full Metal Alchemist fosse bello.
L'incapacità degli americani di produrre live action tratti da Anime è arcinota.
Cowboy Bepop è composta al 99% da stile narrativo, e l'estetica televisiva e una computer grafica posticcia non riusciranno mai a rendergli giustizia.

Rispondi

Segnala

Nuriell

10 mesi fa

Cowboy Bebop è uno degli anime più affascinanti di tutti i tempi, seguirò sicuramente la serie live sperando la realizzino in maniera quantomeno degna (volevo scrivere impeccabile ma se mi hypo troppo se va male poi muoio dentro).

Rispondi

Segnala

I cineasti

10 mesi fa

Questa cosa dei live action sta sfuggendo di mano

Rispondi

Segnala

Peter from Space

10 mesi fa

Ma anche no

Rispondi

Segnala

Drugo

10 mesi fa

spero venga fuori qualcosa di bello.

Rispondi

Segnala

Angelo Di Domenico

10 mesi fa

Drugo
Lo spero anch'io, Drugo, lo spero anch'io

Rispondi

Segnala

Drugo

10 mesi fa

Angelo Di Domenico
il fatto è che ora, quando fanno un live action di fumetti e anime, ne esce un obbrobrio, basti pensare al da non troppo tempo uscito Death note.

Rispondi

Segnala

Angelo Di Domenico

10 mesi fa

Drugo
Concordo pienamente

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni