close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#Stortod'autore

Disney, Paramount e Columbia citate in causa per morte illecita

Controfigura e attore per Hollywood dopo una carriera nel football: i familiari citano in giudizio i big di Hollywood.

 

La famiglia del defunto giocatore di football Darryl Hammond, trasformato in attore, ha chiamato in causa la Arena Football League, la Disney, la Columbia e la Paramount per frode, negligenza, violazione del contratto e morte illecita dopo che un'autopsia ha rivelato che il giocatore aveva un'encefalia traumatica cronica e danni cerebrali (CTE).

 

L'autopsia ha rivelato più di 200 traumi cranici.  

 

 


 

Darryl Hammond ha giocato nel football professionistico per più di 16 anni, nel 2013 è stato inserito nella Hall of Fame della Arena Football League ed è morto nel 2017 a 49 anni, dopo aver combattuto contro la SLA.

La sua famiglia ha donato il suo cervello al Centro e Programma Encefalopatie Croniche Traumatiche dell'Università di Boston.

 

Un'autopsia ha rivelato che il professionista ha sofferto più di 200 traumi cranici, che la famiglia chiarisce essere "tutto a causa del football".

A Hammond è stata diagnosticata una CTE Stage III e un massiccio trauma cranico.

 

Nel 2004 Hammond ha lavorato come controfigura nel remake con Adam Sandler de L'Altra Sporca Ultima Meta e nel 2006 ha interpretato il giocatore di football Harold Carmichael nel film Imbattibile, con Mark Wahlberg. 

 

La famiglia afferma che le riprese e i ripetuti ciak necessari per i film hanno contribuito alla CTE.

 

 

[Un fotogramma de L'Altra Sporca Ultima Meta, prodotto da Paramount e Columbia]

 


Robin Hammond, ex moglie di Darryl, ha citato in giudizio l'AFL, la Disney, la Columbia Pictures e la Paramount per frode, negligenza, violazione del contratto e morte illecita.

Dice che, oltre ai 15 anni di carriera, le riprese e il gioco durante le riprese de L'Altra Sporca Ultima Meta e Imbattibile avrebbero causato all'atleta lesioni cerebrali irreversibili.  

 

"Il football è indiscutibilmente uno sport aggressivo e violento",

scrive l'avvocato Rhonda Wills nella denuncia depositata presso il tribunale superiore della contea di Los Angeles.

 

"In quanto tale, è vitale per la sicurezza dei giocatori che i Convenuti agiscano ragionevolmente facendo riferimento alle ultime ricerche sul campo e altri mezzi per identificare i rischi associati al gioco del football, per tenere i giocatori informati dei rischi e per prendere misure responsabili in base alle loro scoperte per proteggere i giocatori."  

 

La famiglia di Hammond afferma che gli imputati sapevano o avrebbero dovuto sapere che i giocatori di football che subiscono colpi in testa  durante il gioco possono avere lesioni cerebrali traumatiche e sono a più alto rischio di conseguenti lesioni cerebrali.

 

La ricerca mostrerebbe, secondo la denuncia, che queste lesioni possono causare Alzheimer ad esordio precoce, demenza, depressione, sbalzi d'umore e, naturalmente, encefalopatia cronica traumatica (CTE).  

 

 

[Un fotogramma di Imbattibile, con Mark Wahlberg e Greg Kinnear - Prodotto da Walt Disney Pictures]

 

 

Robin Hammond chiede al tribunale di pronunciarsi dichiarando che gli imputati sapevano o avrebbero dovuto sapere che il trauma cranico ripetuto e non necessario - che il marito aveva subito mentre giocava a football - poteva causare lesioni cerebrali come, ma non limitatamente alla CTE, e che dunque abbiano del tutto intenzionalmente e con premeditazione nascosto il rischio.

 

La moglie del giocatore chiede il risarcimento dei danni compensatori e punitivi.

Gli imputati non hanno ancora risposto alle richieste né hanno commentato la querela e il fatto.

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento

3 commenti

Il Fulgenzio

6 mesi fa

Vergognoso come ci si aggrappi a qualsiasi cosa pur di far cassa.....

Rispondi

Segnala

Elena Mercuri

8 mesi fa

Qualche avvocato vuole fare pronostici su come andrà a finire la causa?

Rispondi

Segnala

Claudia Roggero

8 mesi fa

Elena Mercuri
Secondo me vince

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni