close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#Good&Bad

Robert De Niro: Legend gone Bad

Dai capolavori di Martin Scorsese, Francis Ford Coppola e Sergio Leone alla discesa nel trash di una leggenda.

 

 

Partiamo da un presupposto molto molto molto evidente: Good non è un aggettivo nemmeno lontanamente avvicinabile alla grandezza raggiunta dal personaggio e Bad è solo un'etichetta impietosa legata alla deriva recente dei suoi film.


Ma qui non siamo di fronte ad un Good Actor: siamo di fronte ad una leggenda, un fenomeno, un artista che al suo meglio avrebbe potuto tranquillamente essere paragonato a Michelangelo che affresca la cappella Sistina, un mostro sacro, un inarrivabile, colui che ha dato forma a dei personaggi che definire mitici è decisamente eufemistico.

 

Chi non si è mai innamorato di Noodles?

 

Ci piace ricordarlo un po' come il giovane Don Vito Corleone e un po'come il disturbante Travis Bickle, un po' come l'autodistruttivo Jake LaMotta e un po' come il complesso, ma a suo modo romantico, Noodles.

E non è finita qui.

 

Che dire del coraggioso Mike Vronsky, di Rupert Pupkin, dello spregiudicato Sam Asso Rothstein, del commovente Leonard Lowe e del terrificante Max Cady?

 

Niente. Non si può dir nulla.

Bisogna tacere dinnanzi alla grandezza di un simile artista.

 

 

[Una coppia che ha determinato qualcosina nella Storia del Cinema]



Un attore capace di essere al contempo il protagonista più ricercato ed il caratterista più versatile.

 

Non ricordate?

Pensate a 'Johnny Boy' Civello, a Harry Tuttle, ad Al Capone e a Jimmy Conway: c'è davvero qualcosa che Bob non sappia fare sul grande schermo?


E, non vi sarà sfuggito, non abbiamo neanche bisogno di citare le pellicole o i registi con i quali ha collaborato per evocare, nel nostro immaginario, una collezione di personaggi unica per diversità, profondità e capacità di far innamorare il pubblico.

Ci piace ricordarlo come una grossa, saporitissima fetta del cinema che ci piace.


E dunque vorremmo chiudere un occhio sui vari Ti presento i miei, Big Wedding, Un boss sotto stress, Manuale D'Amore 3 e Dirty Grandpa (no, a dire "scatenato" di fianco ad una parola che non sia "Toro" proprio non ce la faccio).


Dimenticheremo i 49.981 dollari di insuccessi de Il Ponte di San Luis Rey e sorrideremo di Machete, pensando che abbia visitato il Sud America solo per girare Mission.


A Bob perdoniamo tutto.

Ma un fenomeno come lui non può che essere una fenice, capace di risorgere dalle sue ceneri.


Non disperate: il terzetto con Martin Scorsese e Joe Pesci è già stato ricostruito per The Irishman, i tre saranno coadiuvati da una quarta punta di diamante di assoluta eccezione come Al Pacino.


Ladies and Gentlemen: Mr. Robert De Niro.

A hell of an artist.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento



70 commenti

Il Fulgenzio

1 anno fa

Penso che alla su età ormai giri i film come passatempo e divertimento.
Fa male vederlo in certi ruoli anche se quello del nonno cazzuto un po' mi ha fatto ridere

Rispondi

Segnala

Arianna

1 anno fa

È un grande. Fa strano vederlo in certe pellicole, fa pensare che si stia "sprecando", ma alla sua età e visto il curriculum ci sta anche che voglia svagarsi e rilassarsi con film poco impegnativi e che magari lo facciano anche divertire mentre li gira... Sono scelte sue.

Rispondi

Segnala

Tommaso

1 anno fa

Questo è forse l’unico motivo per cui lo apprezzo un filo meno di Al Pacino.

Rispondi

Segnala

Dav 9000

1 anno fa

De Niro può essere affiancato solo ed esclusivamente dalla parola: God.

Rispondi

Segnala

Drugo

1 anno fa

uno dei miei attori preferiti in assoluto

Rispondi

Segnala

Giuseppe Abbate

1 anno fa

Un mostro, il mio attore preferito e tra i migliori viventi insieme a Daniel Day Lewis, Al Pacino e Denzel Washington secondo me. Non vedo l'ora di vedere cosa verrà fuori da "The Irishman" 😍

Rispondi

Segnala

Andrea Mazziotta

1 anno fa

Negli ultimi anni solo con David O Russell si è leggermente risollevato.Speriamo in Scorsese!

Rispondi

Segnala

Luca Porcino

1 anno fa

deve magnà pure lui! anche altri super talenti hanno fatto film scadenti ultimamente, vedi anthony hopkins o morgan freeman. comunque tantissima attesa per the irishman!

Rispondi

Segnala

Lorenzo Piazza

1 anno fa

Il mitico Bob il recita tutto 😅

Rispondi

Segnala

Dedina83

1 anno fa

Ma cosa si può dire contro di lui, niente. È, e rimane il più grande attore, può fare tutto. È sempre credibile in tutti i ruoli è così naturale e vero che non si può dire Il contrario

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni