close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Breaking Bad: nel film anche Bryan Cranston e Krysten Ritter

Breaking Bad è universalmente ritenuta una delle serie più apprezzate e riuscite della storia del piccolo schermo.

 

Ecco perché quando uscì la notizia di un film legato alla serie esplosero reazioni entusiaste in tutto il mondo, amplificate dalla notiza di poche ore dopo che confermava la presenza di Aaron Paul (Jesse Pinkman) e del fatto che il film avrebbe principalmente parlato di lui e che avrebbe raccontato cosa gli succede dopo il finale di Breaking Bad.

 

 



Su Greenbrier - questo ad oggi il nome del progetto - le notizie si sono poi affievolite e, a parte un Bryan Cranston che reagiva alla cosa dicendo che nel caso sarebbe stato disponibile, non si è più saputo niente in merito. 
Fino a poco fa. 

 

Revenge of the Fans ha scovato la lista degli attori coinvolti nel film e pare proprio che rivedremo praticamente tutti!

I nomi che compaiono sono quelli di Jonathan Banks (Mike), Jesse Plemons (Todd), Charles Baker (Skinny Pete), Matt Jones (Badger), Robert Forster (Ed), Tess Harper (Mrs. Pinkman) e Kevin Rankin (Kenny).


Ma non solo: sono presenti anche Krysten Ritter (Jane Margolis) e... Bryan 'Mr. White' Cranston!

 

 



Quindi la storia in qualche modo racconterà parecchi flashback, dato che sappiamo per certo che fine abbiano fatto i due negli eventi narrati in Breaking Bad
Non si sa assolutamente nulla in merito alla trama, ma dai nomi coinvolti possiamo solo pensare che le cose andranno così. 

 

Un'altra cosa che potrebbe aiutarci è Bryan Cranston stesso.

L'attore sta promuovendo in questo periodo The Upside, il remake americano del francese Quasi Amici, e il suo look non è quello di Heisenberg, ma quello di Walter White. 
Niente testa rasata, quindi. 


Speculandoci un po' sopra si potrebbero pensare quindi tre cose: o che i flashback di Greenbrier saranno relativi al primo periodo in cui Jesse e Walter si sono conosciuti, o che saranno addirittura precedenti o che semplicemente... Cranston deve ancora iniziare a girare le scene del film. 

 

 



La terza sembra alla fine la più plausibile, dato che Breaking Bad è iniziata nel 2008 e, per quanto Bryan Cranston sia in ottima forma, fingere che 12 anni non siano passati sarebbe un po' difficile. 

 

Ma ehi, esiste il trucco e ormai in molti film vediamo gli attori ringiovaniti grazie a make up e CGI, quindi... chi può dirlo? 

Le notizie di produzione parlavano di un wrap previsto a febbraio 2019, quindi i tempi sarebbero rispettati. 

Di certo c'è che il film, in mano ovviamente al creatore della serie Vince Gilligan, ci regalerà presto altre succulente informazioni e che molto probabilmente sarà uno dei titoli di punta della stagione. 

Noi già adesso non aspettiamo altro che saperne di più, voi? 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

articoli

news

Vendimi_questo_filmSfQ

Lascia un commento



18 commenti

Elena Raffaele

1 anno fa

Oddio non vedo l’ora mi manca un sacco la coppia Jesse-Walter!!

Rispondi

Segnala

Nicolò Murru

1 anno fa

Io ho la sensazione che alla fine Walt non sia morto e che lo vedremo in vita nel film, magari in carcere.

Rispondi

Segnala

Nic Cage

1 anno fa

Sarebbe saggio che sia diciamo un continuo di Breaking Bad incentrato maggiormente su Jesse; sicuramente con parecchi flashback anche perchè per i nostalgici come me della serie Tv non faranno male ma spero sia più con lo sguardo in avanti agli eventi della Serie Tv che ad un film imbottito di scene appunto nostalgiche con spiegazioni o altre storie "passate" che risulterebbero anche un po' superflue!

Una giusta chiusura insieme a  Better Call Saul

Rispondi

Segnala

Marco Spazzi

1 anno fa

Sono impaurito ma curioso...

Rispondi

Segnala

Vi.

1 anno fa

Sono molto curiosa e in ansia! Voglio partire con i piedi di piombo per non illudermi troppo! Ma il fatto che ci siano tutti fa ben sperare😍

Rispondi

Segnala

Federico Rossato

1 anno fa

Potrebbe essere un spin off sulla colazione di Walter Jr. ed io lo guarderei comunque come un tossico votato al puro onanismo su Walter White: questo vuol dire produrre una serie pura al 99.1%.

Rispondi

Segnala

Tutto fighissimo, ma... Per favore, non cambiate i doppiatori italiani!!

Rispondi

Segnala

Joe Hallenbeck

1 anno fa

Pier Paolo Carotenuto
Sarebbe una cosa saggia. 👍

Rispondi

Segnala

Filman

1 anno fa

Potevo capire Better Call Saul che viene prima di BB, ma questo spin off su Jesse viene dopo: perché resuscitare i morti?

Rispondi

Segnala

matsod

1 anno fa

Davvero curioso. Mai mi sarei aspettato di rivedere tutta la banda. Spero in un progetto solido alle spalle, il fatto che dietro ci sia Gilligan un po' mi tranquillizza

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni