close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Universal voleva rilasciare The Hateful Eight direttamente su iPhone

Il The Wall Street Journal ha recentemente rilasciato un profilo dedicato al boss di Universal Jeff Shell, portando alla luce una peculiare occasione nella quale quest'ultimo propose a Quentin Tarantino di rilasciare The Hateful Eight direttamente su iPhone... ovviamente Quentin Tarantino la prese benissimo!

 

 

Universal ha recentemente causato le ire di AMC e di altre major del circuito di sale americane, prendendo la decisione di rilasciare i suoi film direttamente in VOD non solo durante la pandemia ma anche in futuro.


Trolls: World Tour è stato l'apripista, e dopo di questo altri film molto attesi, potenzialmente rinviabili al ritorno in sala, hanno seguito lo stesso destino e il tanto chiacchierato The King of Staten Island e You Should Have Left sono arrivati su VOD.

 

Ovviamente le major delle catene cinematografiche hanno reagito proponendo un ban per i film Universal, avviando una guerra silenziosa che probabilmente si risolverà non appena le cose saranno tornate alla normalità.

 

 

 


Eppure Jeff Shell non sembra nuovo a idee controverse o non proprio brillanti, come nel caso di quella oggetto di questa news.


Facendo un balzo indietro a quando Quentin Tarantino cercava fondi per il suo The Hategul Eight, pare che il regista avesse incontrato Universal per proporre il progetto, anticipando la sua intenzione di girare in pellicola 70mm e di distribuire il film nelle sale che avrebbero garantito la proiezione in pellicola - come è poi avvenuto.

 

Stando a quanto viene riportato dal Wall Street Journal, sembra che Shell avesse letto come un libro aperto le intenzioni del regista, intercettando le ragioni dietro la sua scelta di girare in 70mm e proponendo di conseguenza di distribuire il film direttamente su iPhone.


Tarantino rispose con un secco "Grande!", lasciando il meeting come una furia.

 

Le ragioni sono piuttosto intuibili.


Se un regista quale Quentin Tarantino, paladino del Cinema nella sua forma più pura, viene alla tua corte per rompere un certo sodalizio produttivo e distributivo con la The Weinstein Company, molto prima dello scandalo, e palesa intenti così fortemente legati alla fruizione in sala, non puoi proporre certamente di rilasciare il film su iPhone.

 

Come commentate l'episodio?


Noi lasciamo qui di seguito le parole immortali di uno stimato regista.

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



1 commento

Giovanni Berardi

1 mese fa

Ahahaha come sempre, unico il caro Quentin! 😂😂😂

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni