close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Killers of the flower moon: Apple produrrà il nuovo film di Martin Scorsese

Killers of the flower moon, il prossimo film di Martin Scorsese, è stato al centro di molte discussioni e preoccupazioni riguardo il budget e mentre Paramount continuava a sollevare dubbi a riguardo, Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio sono stati autorizzati a cercare altri partner, accendendo una competizione che sembra sia stata vinta da Apple.

 

 

Killers of the flower moon sarà quindi un film originale Apple, che finanzierà il film e rivestirà il ruolo di studio creativo, ma la cui distribuzione in sala sarà affidata a Paramount.

 

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio non erano solo preoccupati riguardo le discussioni sul budget - si parlava di una cifra tra i 180 e i 200 milioni di dollari - ma anche in merito alla direzione creativa preferita da Paramount, che sembrava interessata alla prima versione della sceneggiatura scritta da Eric Roth.

 

 

[Martin Scorsese impegnato a cercare location in Oklahoma]

 

L'attore e il regista, assistiti dall'agente di DiCaprio Rick Yorn, hanno portato il film a Hollywood scatenando una feroce competizione tra Apple, Netflix, MGM, Universal e molte altre case di produzione.

 

Scorsese avrebbe però escluso la pista Netflix per via della sua politica di distribuzione, avendo immaginato il suo Killers of the flower moon come un film destinato al grande schermo e non sacrificabile su una piattaforma streaming.

 

Apple avrebbe vinto la battaglia, che deve ancora essere finalizzata formalmente, e stando alle fonti lavorerà con Paramount che si occuperà della distribuzione in sala assecondando la visione di Scorsese, lasciando nelle ambiziose mani di Apple l'onere economico della produzione del film - e il diritto, immaginiamo esclusivo, di avere sul suo catalogo il film.

 

Killers of the flower moon è tratto dal libro di David Grann che racconta una vicenda basata su fatti realmente accaduti che ha avuto luogo in Oklahoma nel 1920: l'appena nata FBI indaga su una serie di omicidi nella comunità di nativa americani Osage. 

Alcuni membri della comunità avevano ricevuto una rendita dovuta ai ricavi economici di alcuni giacimenti di petrolio scoperti nelle loro terre.

 

Il titolo del libro originale porta il sottotitolo:

"Gli omicidi di Osage e la nascita dell'FBI".

 

 

[I rappresentanti della comunità Nativa Americana Osage alla Casa Bianca]

 

 

Killers of the flower moon vede nel cast nel ruolo del villain Robert De Niro e in quello dell'investigatore Leonardo DiCaprio: il film  tratta un tema molto vicino all'attore Premio Oscar per s, spesso impegnato nell'attivismo a favore della preservazione delle popolazioni native americane, e vede nel cast anche Robert De Niro.

 

Noi siamo molto contenti di sapere che il progetto di Martin Scorsese ha trovato una produzione dedicata a investire nel progetto e siamo ancora più felici di sapere che, questa volta, vi sarà una vera distribuzione in sala.


Voi?

Cosa ne pensate?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

PodcastPWa

news

news

Lascia un commento



3 commenti

In genere Apple quando entra in un settore finisce per dominarlo, chissà se in un mercato così diverso dal loro succederà lo stesso.

Rispondi

Segnala

Tati23

5 mesi fa

Meno male che questa volta c'è anche l'opzione distribuzione al cinema.

Rispondi

Segnala

Mike

5 mesi fa

meno male che arriverà al cinema 😍 non vedo l'ora

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni