close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Se guardi 2 minuti hai visto tutto il film: i numeri dopati di Netflix

All'inizio dell'anno Netflix ha divulgato le classifiche dei contenuti più visti dagli abbonati, e tra tutti spicca 6 Underground di Michael Bay con 83 milioni di spettatori. 

 

 

Ma recentemente c'è stato un cambiamento nel conteggio degli spettatori dei contenuti Netflix: fino a poco fa bisognava guardare il 70% di qualsiasi contenuto disponibile per far sì che quella venisse conteggiata come visualizzazione, adesso invece bastano 2 minuti. 

 

Quindi quegli 83 milioni che "hanno visto" 6 Underground potrebbero averne visto solo pochi minuti, e non si sa quanti spettatori invece hanno visto il film nella sua interezza. 

Contando anche che questi dati vengono comunicati da Netflix stessa, senza nessuna società terza che si occupa di verificarli, la comunicazione di Netflix sulle proprie visualizzazioni appare quanto meno dopata. 

 

Un azionista di Netflix ha inviato una lettera al The Hollywood Reporter, dichiarando quanto segue: 

 

"In questa maniera i titoli brevi e quelli lunghi vengono trattati allo stesso modo, livellando il campo di gioco per tutti i tipi di contenuto, incluso il contenuto interattivo che non ha una lunghezza fissa.

La nuova metrica è mediamente superiore di circa il 35% rispetto alla metrica precedente.

 

Ad esempio, con la nuova metrica sappiamo che 45 milioni di abbonati hanno scelto di guardare Our Planet, rispetto ai 33 milioni risultanti sotto la metrica precedente". 

 

Appare ovvio che la cosiddetta 'nuova metrica' sia più vantaggiosa per Netflix, che può quindi gonfiare le statistiche e i numeri di visualizzazioni, ma c'è da domandarsi quanto sia corretto un ragionamento del genere dato che i primi 2 minuti di un film spesso non sono sufficienti nemmeno a far terminare i titoli di testa.  

 

 

 

  

Prendiamo ad esempio The Irishman, film Netflix di Martin Scorsese che al momento è candidato a 10 Premi Oscar: il film dura 209 minuti. 

 

Guardare 2 minuti di The Irishman equivale a vedere meno dell'1% del film. 

Eppure per Netflix quei 2 minuti sono sufficienti a considerarlo visto. 

 

Non sappiamo quanti siano state le visualizzazioni di The Irishman e nemmeno quelle di Storia di un Matrimonio, altro film Netflix che concorre agli Oscar con 6 nomination, perché Netflix non ha divulgato le informazioni. 

 

Sappiamo però che Klaus - I Segreti del Natale è stato visto da 40 milioni di abbonati nel mondo.  

Il film è il primo lungometraggio di animazione targato Netflix e si trova anch'esso candidato agli Oscar, in mezzo ai giganti di Disney e Dreamworks. 

 

Quei 40 milioni, però, quanti minuti avranno visto di Klaus

 

"Anche i film candidati agli Oscar prodotti dallo studio Netflix come The Irishman, Storia di un Matrimonio e I Due Papi sono stati molto apprezzati dai nostri abbonati", continua la lettera dell'azionista.

"Avendo lanciato la nostra iniziativa cinematografica poco meno di cinque anni fa, questo è un risultato di cui siamo orgogliosi e una testimonianza del talento dei creativi con cui collaboriamo."

 

Ma non ci è dato sapere quanti abbonati li abbiano visti. 


E anche se lo sapessimo, dovremmo considerare che quei numeri ritengono che 2 minuti siano sufficienti e che valgano come 'film visto'. 

 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Happy (almost) 2020! Here’s a look at the most popular series and films released on Netflix US this year! 🎉

Un post condiviso da Netflix US (@netflix) in data:

 

 

Proseguendo con l'esempio fatto per The Irishman, 2 minuti di 6 Underground equivalgono all'1,5% del film. 

 

Ed equivalgono all'1,6% de I Due Papi e all'1,45% di Storia di un Matrimonio

 

Che è un po' come dire che questa news, che conta in tutto 626 parole, noi di CineFacts.it dovremmo conteggiare che l'abbiate letta anche se vi siete fermati dopo circa 9 parole, ovvero dopo aver letto "All'inizio dell'anno Netflix ha divulgato le classifiche". 


In ogni caso, se siete tra coloro che hanno iniziato a vedere il nuovo film di Michael Bay ma lo hanno abbandonato dopo una decina di minuti, sappiate che per Netflix avete visto tutto il film e quindi il suo algoritmo vi consiglierà contenuti simili a quello. 

 

Vi abbiamo avvisati. 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

articoli

news

news

Lascia un commento



6 commenti

Mike

10 mesi fa

non ne trovo davvero il senso! Ma loro poi cosa ci guadagnano ad avere un tot. di visualizzazioni? Il loro compenso su cosa si basa oltre che al pagamento dell'abbonamento?

Rispondi

Segnala

Gabriele Rovello

10 mesi fa

“E se i primi 2 minuti di film fossero essi stessi il film completo?” Semicit 😂

Rispondi

Segnala

Claudio Bertelle

10 mesi fa

Io ho letto una dichiarazione dove dicevano che i2 minuti non sono per considerare la visione ma per considerare una scelta consapevole, ovvero una scelta fatta dall'utente con l'intento di guardare quel contenuto. Un po' tirata come spiegazione. Io resto comunque dell'idea che se vuoi considerare visto un contenuto devi calcolare almeno il 95% ... toh, giusto perchè magari molti non guardano i titoli di coda !!!

Rispondi

Segnala

Nuriell

10 mesi fa

Una stupidata per gonfare i numeri, almeno metti il 30% del totale, è l'inverso del precedente metodo ma è sicuramente più verosimile.

Rispondi

Segnala

Sasuke

10 mesi fa

cacchio con questo criterio io ho guardato 2 volte 6 Undergorund 🙈🙈🙈🙈🙈🙈

Rispondi

Segnala

Andrea Ginanni

10 mesi fa

Con questi comportamenti si sta facendo un brutto nome Netflix, ci rimettono soprattutto in ottica premi secondo me, e i loro prodotti più validi se ne meriterebbero.

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni