close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

Disney e Sony non trovano un accordo su Spider-Man: sarà fuori dall'MCU

Disney e Sony sono bloccati in uno stallo alla messicana e a meno che uno dei due non decida di fare alla Bangkok style come Kurt Russel in Fuga da Los Angeles, sembra molto probabile che Spider-Man non sarà più parte dell'MCU.

 

I Marvel Studios guidati da Kevin Feige, allo stato attuale delle cose, non sono più in grado di produrre ulteriori film dedicati a Spidey, decretando ufficialmente la sua uscita di scena dal Marvel Cinematic Universe, quell'enorme tela di eventi in stile comics costruita in 10 anni dal produttore delle meraviglie.

 

Attualmente i rappresentanti delle rispettive major non hanno rilasciato ulteriori dichiarazioni a riguardo, ma la disputa riguarderebbe proprio la divisione dei ricavi e dei costi di produzione.


Disney vorrebbe dividere al 50%, ma Sony vorrebbe tenere tutto secondo il precedente accordo, stipulato in modo tale da far incassare a Marvel solo il 5% del totale degli incassi del primo giorno di release - la regola chiamata First-Dollar Gross.

 

 

 

 

Sembrerebbe assurdo pensare che Sony possa davvero lasciarsi sfuggire il piano di un produttore che ha conquistato interamente il blockbuster hollywoodiano, facendo di Spider-Man: Far From Home l'incasso più remurativo della storia di Sony, superando Skyfall.

 

Sony, con Spider-Man - dopo il secondo capitolo di Raimi, di successo ma non tanto quanto Sony si aspettasse dal sequel - ha imposto ingerenze talmente eccessive da far deragliare il terzo capitolo e distruggere l'esalogia pianificata inizialmente, sfociando nei due The Amazing Spider-Man che vorremmo un po' dimenticare. 

 

Sarà forse che non esiste due senza tre e che Sony, dopo il guizzo animato e le ambizioni del sequel di Venom - la cui prima installazione è stata ricompensata al botteghino nonostante una resa mediocre - sia diventata così convinta dei propri mezzi da voler liquidare Kevin Feige, l'uomo che ha portato la Marvel a superare James Cameron e a guadagnare il palco degli Oscar, per provare a correre con le proprie gambe?

 

Stando a quanto riportato da Deadline, Sony avrebbe pianificato altri due film dedicati a Spider-Man con Tom Holland nei panni dell'arrampicamuri ma, a questo punto, dopo che i Marvel Studios hanno quasi basato due interi film sul ruolo che questo personaggio dovrebbe ricoprire nel futuro delle fasi cinematografiche, avrebbe davvero senso?

 

Sembra che la finestra delle trattative non sia davvero chiusa, ma le possibilità di rottura lasciano poco spazio a previsioni positive.

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

articoli

news

cinefact

Lascia un commento

6 commenti

Elia Tron

26 giorni fa

Ripropongo

Ma, in caso non trovino un accordo, la Disney potrebbe decidere di tenere Peter Parker ma non Spider-Man? 
Mi spiego meglio: magari, visto anche il finale di Far From Home, Peter potrebbe cambiare identità e non essere più Spider-Man ma un altro supereroe... Sarebbe possibile?

Rispondi

Segnala

Peter from Space

26 giorni fa

Se non trovano un accordo per il personaggio è il disastro, il popolo di internet ha già iniziato con i suoi hashtag e le sue petizioni e perfino Jeremy Renner sui social si è dimostrato contro questa frattura tra Disney e Sony. Diciamocelo, la Sony ha già dimostrato di non saperci fare, e sprecare una storyline interessante e tutte le possibilità dell'universo condiviso presenti nel MCU è davvero una pessima mossa. Spero giungano ad un accordo

Rispondi

Segnala

Benito Sgarlato

26 giorni fa

Che storia... Sony tira la corda per poter sfruttare al massimo la grandezza economica dell'MCU, sono certo si arriverà ad un accordo

Rispondi

Segnala

Hanza

26 giorni fa

Secondo me un'accordo lo trovano. 
Però in caso in cui non lo trovassero, secondo me sarebbe una perdita pesante più per la Marvel che per la Sony. 
Per la Marvel sarebbe un problema perdere così all'improvviso Spider-Man perché dovranno, in un modo decente, spiegare la sua scomparsa nei film. E poi se non ricordo male Spider-Man dovrebbe essere un personaggio importante nelle fasi a venire dell'universo Marvel. 
Per la Sony secondo me gli va meglio visto che così potranno collegarlo al Venom Di Tom Hardy, sopratutto dopo il successo al botteghino di quest'ultimo.

Rispondi

Segnala

Carlo Dall'Ara

26 giorni fa

Beh anche per Marvel perdere il personaggio di Holland sarebbe una bella botta per il continuo della Fase 4!!
Sicuramente nei prossimi giorni raggiungeranno un compromesso per continuare assieme, stanno guadagnando talmente bene entrambi con questa  co-produzione che alla fine si verranno incontro in qualche modo!!

Rispondi

Segnala

Andrea Roma

27 giorni fa

Meno male, via il bimbominchia ragno e si faccia uno Spider-Man come si deve lontano dagli artigli avidi della Disney e di quella bambinata dell’MCU

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni