close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Bohemian Rhapsody: Bryan Singer squalificato dai BAFTA

Nonostante sia stato allontanato dal set a riprese in corso, con il suo posto preso da Derek Fletcher, Bryan Singer risulta ancora ufficialmente l'unico regista di Bohemian Rhapsody

Grazie a ciò ha ottenuto varie nomination ai premi cinematografici della stagione, tra cui quella come Miglior Film Inglese ai BAFTA, i prestigiosi premi cinematografici britannici. 
Ma è stato rimosso dalla lista dei candidati. 

 

 



Singer è stato accusato di aver abusato sessualmente di quattro uomini, quando all'epoca dei fatti erano minorenni.

Il nome del regista è stato quindi depennato dal novero di nomi che accompagnano la nomination del film - il produttore Graham King e lo sceneggiatore Anthony McCarten - e Bohemian Rhapsody non perde la candidatura. 

 

La notizia dell'accusa risale allo scorso marzo, pochi giorni dopo che Singer era stato allontanato dal film a tre settimane dalla conclusione delle riprese per delle "incompatibilità caratteriali" con il protagonista Rami Malek e perché accusato di non arrivare mai puntuale sul set, fino addirittura a scomparire per un paio di giorni senza avvertire nessuno. 


Ma è probabile che in produzione qualcuno aveva già ricevuto la soffiata sull'accusa che gli avrebbero rivolto e che quindi avessero voluto allontanarlo prima per non legare lo scandalo al film. 

 

 



Bryan Singer, regista de I Soliti Sospetti, X Men, Superman Returns, ha sempre rimandato al mittente le accuse parlando di "strascichi omofobi". 

La cerimonia di consegna dei BAFTA, dove Bohemian Rhapsody è candidato in 7 categorie, avverrà il 10 febbraio presso la storica Royal Albert Hall di Londra, e al momento pare evidente che Singer non si presenterà nemmeno alla serata.

Da qui in poi, come si evolverà la sua carriera è legato agli eventuali processi che lo vedranno protagonista.

 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



17 commenti

Marco Dal Canto

1 anno fa

Non ne sapevo nulla .. povero Singer , la sua parte girata era la migliore delle 2

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

1 anno fa

Questa accusa sta diventando un mezzo per allontanare personaggi indesiderati. Un’accusa grave come la molestia sta sfociando nella ridicolaggine

Rispondi

Segnala

Lorenzo Giuliano

1 anno fa

Tanto non vince l'oscar, sono altri i film che meritano

Rispondi

Segnala

Filman

1 anno fa

Quando questi "accusati" hanno compiuto le loro cattive azioni quando ancora non avevano raggiunto lo status di star capisci che tutta sta gogna mediatica non ha alcun senso.

Rispondi

Segnala

Francesco Alfi

1 anno fa

Io sono del parere che oggi ed in futuro, qualsiasi "artista" venga accusato o addirittura giudicato colpevole di un reato, che sia pure l'omicidio, se merita di ricevere un premio artistico su un suo lavoro fatto, gli venga dato e basta.

Rispondi

Segnala

Gloria Peluzzi

1 anno fa

Francesco Alfi
concordo pienamente!

Rispondi

Segnala

ZERO

1 anno fa

E ce ne giochiamo un altro... =/

Rispondi

Segnala

Nuriell

1 anno fa

Sono accuse, non c'è nessuna sentenza di consapevolezza, inoltre non riguarda il film in partticolare quindi mi sembra una reazione non dovuta, a mio avviso scelte come queste non hanno senso.

Rispondi

Segnala

Elena Mercuri

1 anno fa

Ma invece c’è un motivo per il quale figura solo lui come regista e non Derek Fletcher?

Rispondi

Segnala

Alberto Bresolin

1 anno fa

Elena Mercuri
Probabilmente perché il lavoro di Fletcher deve essere stato minimo, quindi hanno preferito mettere solo Singer ( forse anche per un fatto di notorietà).

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni