close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Una società americana pagherà uno spettatore per vedere 13 film horror a ottobre

FinanceBuzz, società finanziaria statunitense il cui scopo è aiutare i propri clienti nel prendere decisioni in materia economica, pagherà 1300 dollari a chi accetterà di guardare una serie di film horror.

 

Il motivo è semplice: la compagnia vuole scoprire se i film horror ad alto budget sono più spaventosi di quelli a basso budget.

 

[Il trailer di Saw, uno dei film in lista]

 

 

Ecco uno stralcio del comunicato stampa presente sul sito di FinanceBuzz. 

 

"Per un film che ti fa rizzare i capelli e ti fa venire i brividi lungo la schiena non si tratta solo di costosi effetti speciali e spavento in computer grafica.

Spesso i film horror fanno paura a causa della loro storia... non per il budget dello studio di produzione.

 

Nel 2007 Paranormal Activity è stato prodotto con soli 15000 dollari* e ne ha incassati oltre 193 milioni al botteghino.

Con Halloween alle porte, tutti i servizi streaming inizieranno a riprodurre noti film spaventosi.

 

In onore dell'imminente stagione spettrale noi di FinanceBuzz non vediamo l'ora di sapere se i film horror ad alto budget offrono o meno uno spavento più forte di quelli a basso budget".

 

Nell'annuncio è esposta anche la modalità dell'esperimento: il vincitore del concorso dovrà guardare ben 13 (numero casuale?) film dell'orrore, monitorando la sua frequenza cardiaca tramite un dispositivo FitBit che verrà concesso in dotazione.

 

Fra i film in elenco spiccano veri e propri classici dell'horror moderno e contemporaneo come The Blair Witch Project (Daniel Myrick e Eduardo Sánchez, 1999), Saw (James Wan, 2004), il già citato Paranormal Activity (Oren Peli, 2007), Scappa - Get Out (Jordan Peele, 2017) e A Quiet Place (John Krasinski, 2018).

 

[I temerari dovranno vedere - o rivedere - anche Paranormal Activity]

 

 

I film dovranno essere visti tra il 9 e il 18 ottobre; gli interessati dovranno inviare a FinanceBuzz la propria candidatura entro il 26 settembre, specificando la ragione per cui dovrebbero essere scelti, mentre il 1° ottobre sarà reso noto il nome del vincitore.

 

Vi piacerebbe partecipare in Italia a un esperimento simile?

Quali horror nostrani inserireste nell'elenco dei film da vedere? 

 

* = non del tutto vero: il film fu girato in una decina di giorni e costò effettivamente appena 15mila dollari: una volta proiettato allo Screamfest Horror Film Festival nel 2007 attirò l'attenzione di un agente che scritturò Oren Peli, regista del film. 

L'agente poi fece in modo di mandare il film a chiunque: Miramax e Dreamworks si mostrarono interessate e alla fine ci fu un accordo tra i dirigenti delle due case (compreso Spielberg) e Peli per far girare a quest'ultimo un remake di Paranormal Activity con un budget importante, inserendo il film originale solo come extra per l'home video. 

Peli però chiese anche di organizzare qualche proiezione del suo film  prima di iniziare il lavoro sul remake: le reazioni del pubblico convinsero tutti che il film funzionava già così è che un remake non era necessario. 

Paramount (proprietaria di Dreamworks) acquistò i diritti del film originale per 350mila dollari, tagliò qualche scena, ne aggiunse delle altre e soprattutto modificò il finale originale.

 

Become a Patron!

 

Niente informazione dell'orrore: qui su CineFacts solo news verificate e zero clickbait!

Se anche tu sei stufo di un'informazione che premia chi prende in giro il lettore, vieni tra Gli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni