close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Cry Macho: il trailer del nuovo film di Clint Eastwood

Warner Bros. ha diffuso il trailer di Cry Macho, nuovo film dell'immarcescibile Clint Eastwood.

 

Il lungometraggio uscirà nelle sale statunitensi e contemporaneamente in streaming su HBO Max il prossimo 17 settembre, sempre per il noto accordo fra Warner e la piattaforma streaming; attualmente è sconosciuta la data di distribuzione italiana, anche se è lecito attendersi lo sbarco del film nel Belpaese in autunno.

 

[Il trailer di Cry Macho]

 

 

Clint Eastwood è tornato alla regia due anni dopo Richard Jewell per una storia dai toni crepuscolari: l'artista ormai 91enne interpreta anche uno dei protagonisti, Mike Milo, ex star del rodeo incaricato dal suo vecchio boss di riportare in Texas il figlio Rafael

 

Mike e Rafael intraprenderanno dunque un viaggio attraverso vie secondarie del Messico rurale, affrontando sfide inaspettate e creando un solido legame in cui ciascuno impara qualcosa dall'altro.

 

Fin dal trailer Cry Macho si presenta anche come una riflessione sul machismo, con Mike che sottolinea la sopravvalutazione di tale concetto e cerca di offrire a Rafael, il quale vuole presentarsi come un duro, una nuova visione della vita.

 

Così ha parlato Clint Eastwood ha proposito della sua ultima fatica:

"Cry Macho parla di un uomo che ha attraversato alcuni momenti difficili della sua vita e poi inaspettatamente gli si presenta una nuova sfida.

Normalmente non lo farebbe mai, ma è un uomo di parola: va avanti e ciò fa ripartire nuovamente la sua vita".

 

 

[L'attore e regista Clint Eastwood]

 

 

Oltre a Eastwood fanno parte del cast anche il giovane messicano Eduardo Minett (al suo debutto in una produzione statunitense) nel ruolo di Rafael e Natalia Traven (Danni collaterali) come Marta, mentre Dwight Yoakam (Bandidas) interpreta di Howard Polk, precedente datore di lavoro di Mike.

 

Cry Macho si avvale di una sceneggiatura scritta negli anni '70 da N. Richard Nash, autore statunitense scomparso nel 2000.

Prima delle riprese lo script è stato opportunamente rivisitato da Nick Schenk, vecchio collaboratore di Eastwood e autore anche della sceneggiatura di Gran Torino.

 

Lo script di Nash inizialmente non suscitò gli interessi delle case cinematografiche, così fu trasformato in romanzo, il cui successo però fu tale da risvegliare la curiosità degli studios.

Dopo la vendita dei diritti, Cry Macho negli anni è stato sul punto di diventare un film diverse volte, ma i vari progetti non hanno mai visto la luce e infine Clint Eastwood ha provveduto a portare questo racconto sul grande schermo.

 

Eastwood ha partecipato, come suo solito, anche della produzione del film con la sua Malpaso; Warner Bros. e altre diverse compagnie hanno supportato il regista.

 

Fra i produttori figura anche Albert S. Ruddy, amico di lunga data dell'artista.

 

 

[L'attore Eduardo Minett, partner di Eastwood in Cry Macho]

 

Grazie a Cry Macho, Clint Eastwood si appresta ancora una volta a stupire le platee di tutto il mondo?

 

Siete ansiosi di vedere questo nuovo film?

Noi non vediamo l'ora!

 

Become a Patron!

 

Quante volte sei caduto in trappola per colpa di un titolo clickbait che poi ti ha portato a un articolo che non diceva nulla? Da noi non succederà mai.

Se vuoi che le nostre battaglie diventino anche un po' tue, entra a far parte de Gli amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni