close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Dante: al via le riprese del film di Pupi Avati sul poeta fiorentino

Sono iniziate le riprese di Dante, il prossimo film di Pupi Avati che parlerà - come si intuisce dal titolo - di Dante Alighieri.

 

Sono previsti all'incirca tre mesi di lavorazione, con la troupe e il cast che si muoveranno per l'Italia centrale toccando le regioni di Umbria, Marche, Emilia-Romagna, Toscana e la città di Roma.

 

[Il trailer di Lei mi parla ancora, ultimo film di Pupi Avati]

 

 

La vita del Sommo Poeta sarà così raccontata attraverso le indagini di Giovanni Boccaccio, interpretato da Sergio Castellitto (Non ti muovere).

 

Stando alla sinossi, nel corso di un viaggio per portare 10 fiorini d’oro come risarcimento simbolico a Suor Beatrice, figlia di Dante e monaca nel monastero di Santo Stefano degli Ulivi a Ravenna, il poeta originario (forse) di Certaldo incontrerà sia coloro che accolsero Dante nel periodo dell'esilio da Firenze, sia coloro che lo respinsero.


Oltre a Castellitto prenderanno parte al lungometraggio fra gli altri anche Alessandro Sperduti (Torneranno i prati), Carlotta Gamba (che vedremo presto in America Latina, nuovo film dei fratelli D'Innocenzo, registi dell'acclamato Favolacce) e Alessandro Haber (La sconosciuta): Sperduti e Gamba saranno rispettivamente Dante da giovane e Beatrice, la donna da lui amata.

 

Haber ricoprirà invece il ruolo dell'Abate di Vallombrosa, in provincia di Firenze.

 

 

[Dante Alighieri in un celebre dipinto dell'artista Domenico di Michelino]

 

 

Dante è prodotto da Duea Film in collaborazione con Rai Cinema e sarà in futuro distribuito nelle sale italiane da 01 Distribution.


Pupi Avati, che ha dichiarato di aver scritto il soggetto del film addirittura nel 2003, ha recentemente spiegato in un'intervista al quotidiano Avvenire i motivi che lo hanno spinto a realizzare questo film:

"Faccio questo film perché la gente si affezioni e voglia bene a Dante, da cui siamo invece lontani anche per come ci è sempre stato imposto a scuola.

Voglio suscitare lo stesso bene che gli vuole Boccaccio.

Punto a un'identificazione totale degli spettatori con quest’uomo prototipo della sofferenza, cercando di fare sul grande schermo di questo personaggio così elevato, enigmatico e misterioso un essere umano in cui ci possiamo tutti riconoscere".

 

Dopo i consensi ottenuti con Lei mi parla ancora, distribuito su Sky Cinema lo scorso febbraio, Avati è pronto a cimentarsi in un'opera alquanto complessa data la materia trattata.

 

Dante dunque sarà un altro biopic su una figura di spicco della letteratura italiana, seguendo le orme de Il cattivo poeta, film diretto nel 2020 dall'esordiente Gianluca Jodice e incentrato sugli ultimi anni di vita di Gabriele D'Annunzio, impersonato proprio da Castellitto.

 

[Il trailer del film Il cattivo poeta]

 

 

Dante e il suo capolavoro, la Divina Commedia (l'aggettivo "Divina" fu peraltro aggiunto al titolo originale dallo stesso Boccaccio) sono già stati ad oggi protagonisti di film, romanzi, anime e videogiochi.

 

Riuscirà Pupi Avati con il suo film a regalarci un adeguato ritratto del poeta fiorentino? 

 

Become a Patron!

 

Non perderti nella selva oscura dell'informazione fatta di clickbait: entra anche tu a far parte degli Amici di CineFacts.it!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni