close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Kevin Spacey torna a recitare: la regia è di Franco Nero

Dopo alcuni anni lontano dalle scene, Kevin Spacey è pronto a tornare davanti alla macchina da presa.

 

L'attore statunitense infatti ha ottenuto un ruolo nel film L'uomo che disegnò Dio per la regia di Franco Nero, noto soprattutto per le sue apparizioni in molti western italiani fra gli anni '60 e '70, fra cui Django  (che presto diventerà una serie televisiva) di Sergio Corbucci, realizzato nel 1966.

 

 

[Franco Nero in Django]

 

 

Il film vedrà anche la partecipazione di Vanessa Redgrave (moglie di Nero): stando ai primi dettagli rilasciati riguardo la trama, la donna dovrebbe calarsi nei panni di una detective che indaga su un uomo ingiustamente accusato di pedofilia.

 

Le riprese del lungometraggio avverranno prossimamente in Italia; ancora non c'è un'ipotetica data di distribuzione.

 

Franco Nero ha commentato l'ingresso di Spacey nella sua prossima opera definendolo "un grande attore", dimostrandosi impaziente di collaborare con lui.

La gloriosa carriera di Spacey si è interrotta bruscamente nel 2017, a causa di molteplici accuse di molestie sessuali: la prima denuncia fu quella dell'attore Anthony Rapp per un caso di condotta sessuale impropria risalente al 1986.

In seguito Spacey è stato accusato di ulteriori abusi che sarebbero avvenuti sul set di House of Cards, serie TV targata Netflix, e nel periodo in cui l'attore era stato direttore artistico al teatro Old Vic di Londra.

 

[Il trailer della prima stagione di House of Cards]

 

 

Prima di questi avvenimenti Kevin Spacey era uno degli attori più stimati e richiesti del'industria cinematografica d'oltreoceano, vincitore di ben due Premi Oscar nel 1996 e nel 2000, rispettivamente per I soliti sospetti (Bryan Singer) e American Beauty (Sam Mendes).


Alcune di queste denunce sono state in seguito archiviate dai tribunali americani, mentre negli anni Kevin Spacey ha mantenuto un basso profilo, apparendo poche volte in pubblico.

 

Si ricorda la sua presenza nel giugno 2019 al Museo nazionale romano di Palazzo Massimo a Roma, dove ha recitato davanti ai visitatori della struttura la poesia Il pugile a riposo di Gabriele Tinti.

 

[Kevin Spacey a Roma, due anni fa]

 

 

Adesso il ritorno al Cinema: sarà questo il primo di molti altri ruoli?

 

O L'uomo che disegnò Dio, diretto da Franco Nero, sarà per Kevin Spacey l'eccezione e non la regola?

 

Become a Patron!

 

Ci hai mai visto pubblicare gossip sui cani di Lady Gaga o news che suscitano indignazione apposta per strapparti un click? No, e non lo faremo mai perché non fa parte di noi.
Se vuoi supportare il nostro lavoro perché non provi a far parte de Gli Amici di CineFacts.it?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento



3 commenti

Space

2 mesi fa

Scusatemi... Kevin spacey che indaga su crimini sessuali? AHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Rispondi

Segnala

Yuri Palamini

2 mesi fa

Personalmente mi fa piacere, vedremo il film come sarà! 
(Dopo di che penso che non ne sentirete mai più parlare)

Rispondi

Segnala


close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni