close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#news

Jean-Luc Godard ha deciso: presto si ritirerà dal Cinema

Jean-Luc Godard, icona del Cinema mondiale, presto si ritirerà dalle scene.

 

A dirlo è stato lui stesso, durante una conversazione online tenuta per l'International Film Festival of Kerala, che si sta svolgendo in India.

 

[L'intervento di Godard all'IFFK]



Jean-Luc Godard ha dichiarato che è pronto ormai al ritiro, non prima tuttavia di aver portato a termine due progetti in cui è attualmente coinvolto, dopodiché dirà "Addio al Cinema".

 

Le due prossime - e dunque ultime - opere del cineasta francese sono a diversi punti della fase di produzione.

Una delle due dovrebbe raccontare la storia di una ragazza che appartiene al movimento dei gilet gialli, che dal 2018 conduce una serie di proteste in Francia per il miglioramento della qualità della vita.

 

Al centro della trama ci sarà la rottura col suo fidanzato; il soggetto è ispirato alla tragedia Berenice, scritta dal drammaturgo francese Jean Racine nel 1671.

 

 

[Jean Seberg, Jean-Paul Belmondo e Godard sul set del film Fino all'ultimo Respiro]

 

 

Stando a quanto ha sostenuto lo scorso anno in una Masterclass per l'Università d'arte e design di Losanna, ci saranno in queste opere anche delle influenze dovute alla pandemia da COVID-19 che sta impervesando da ormai molti mesi.

 

Jean-Luc Godard è l'indiscusso pioniere - insieme a François Truffaut - della Nouvelle Vague francese, corrente cinematografica che rivoluzionò a partire dagli anni '60 la settima arte.

 

Proprio al 1960 risale Fino all'ultimo respiro, pietra miliare del Cinema francese e non solo, seguita da pellicole che hanno reso celebre Godard fra gli appassionati, fra le quali si ricordano Questa è la mia vita (1962), Il disprezzo (1963) e Bande à part (1964), film in cui tale regista ha avuto l'occasione di collaborare con attori e attrici del calibro di Jean-Paul Belmondo, Anna Karina e Brigitte Bardot.

 

 

[Jean-Luc Godard e Anna Karina sul set del film Questa è la mia vita]

 

 

Oltre 60 lungometraggi diretti in circa sessant'anni di carriera, con prestigiosi riconoscimenti accordatigli nei festival cinematografici più importanti al mondo: basti ricordare il Leone d'Argento e l'Orso d'Argento alle rassegne di Venezia e Berlino, entrambi ottenuti per Questa è la mia vita; oppure la Palma d'Oro Speciale per Le Livre d'Image, suo ultimo film uscito in sala nel 2018.

 

Anche l'Academy statunitense ha omaggiato la bravura e l'importanza di Jean-Luc Godard, conferendogli nel 2011 il Premio Oscar alla carriera.


Godard ha ormai 90 anni, essendo nato a Parigi il 3 dicembre 1930.


La notizia del suo ritiro non dovrebbe stupire, considerata l'età avanzata, ma siamo certi che ogni cinefilo non avrebbe mai voluto ascoltarla.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni