close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#news

In Black Mirror Bandersnatch sceglieremo la nostra storia tra 5 ore di filmati

Il film di Black Mirror in arrivo su Netflix promette di essere rivoluzionario! 

La famosa piattaforma streaming sta preparando un regalo di Natale in ritardo con il tanto atteso film Black Mirror: Bandersnatch.

 

Ogni tanto salta fuori qualche notizia in merito e già sappiamo che si tratterà di un film dove potremo scegliere la nostra avventura tra varie possibilità e diversi finali.

Nuove indiscrezioni suggeriscono che il film potrebbe contenere circa cinque ore di filmati. 

 

 

 



La pagina di destinazione ufficiale di Bandersnatch è ora disponibile su Netflix, il che suggerisce che il film in stile "scegli la tua propria avventura" arriverà prima della fine dell'anno, le ultime notizie davano per certo il 28 dicembre, e secondo quanto riferito offrirà circa 312 minuti di riprese, ovvero più di cinque ore.

 

Una fuga di notizie trapelata su Esquire dal Korean Media Rating Board sembra confermare la trama e il cast del film, che non sarà collegato alla stagione 5 della serie, il cui arrivo è previsto per i primi mesi del 2019.

 

Se 312 minuti di filmati potrebbero sembrare eccessivi, la cosa comunque conferma le voci che parlavano di un progetto interattivo firmato Black Mirror. 

Sulla pagina Netflix alcuni utenti vedono una durata di 2 minuti mentre altri vedono una durata di 90 minuti: è probabile che si tratti dunque di un runtime ufficiale di un'ora e mezza, con 312 minuti totali di possibilità per scegliere la propria avventura.

 

La sinossi del film recita:

 

"Nel 1984 un giovane programmatore incomincia a mettere in dubbio la realtà, mentre trasforma un caotico romanzo fantasy in un videogioco.
Presto, la realtà e il mondo virtuale si mescolano e iniziano a creare confusione e lui si troverà ad affrontare una sfida spiazzante."

 

È stata anche fatta trapelare una nuova immagine del film, che mostra Will Poulter (Maze Runner, Revenant), Fionn Whitehead (Dunkirk) e Asim Chaudhry nel cast principale del film di fantascienza che David Slade ha confermato di dirigere.

 

Slade fa ritorno a Black Mirror dopo aver diretto l'episodio Metalhead nella quarta stagione ed è il regista di Hard Candy e 30 Giorni di Buio.

Nel suo curriculum figurano anche degli episodi di Breaking Bad, Hannibal e American Gods. 

 

 



L'immagine e i dettagli trapelati sembrano confermare l'impostazione dedicata agli anni '80 di Black Mirror: Bandersnatch, che si allinea alle teorie dei fan secondo cui il film sarebbe ambientato nel mondo dei videogiochi.

 

Bandersnatch è il nome di un videogioco elencato in Giochi Pericolosi, il secondo episodio della terza stagione, ed era anche il titolo di un videogioco sviluppato da Imagine Software nel 1984 e mai pubblicato.

 

La parola, come vi abbiamo già raccontato in questo articolo, è presente nei libri di Lewis Carroll. 

 

È obbligatorio aggiungere che Netflix non ha confermato nessuno di questi dettagli.

Ma se fossi in voi farei attenzione il 28 dicembre 2018...

 

Nell'attesa, gustatevi il trailer italiano appena uscito: 

 


 

 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

news

news

news

Lascia un commento

3 commenti

daft_nova

6 mesi fa

Bella l'idea, peccato per l'esecuzione e la trama. Non mi ha spinto a cercare di vedere tutti i finali, dopo un pò è salita la noia

Rispondi

Segnala

Yuri Pennacchi

11 mesi fa

Se ho a disposizione 5 ore preferire guardarmi Novecento di Bertolucci in una sola tirata piuttosto che scoprire ogni singolo filmato di quello che è un gioco e non un film/episodio di serie.

Rispondi

Segnala

Peter from Space

11 mesi fa

Argh, io odio le storie con finali a scelta!

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni