close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Harvey Weinstein e la katana di Miyazaki

L'avvertimento dal vago sapore corleoniano era dovuto al fatto che lo Studio Ghibli era già rimasto due volte vittima dei tagli imposti dalla Miramax: Nausicaä della Valle del Vento era stato tagliato, rimontato e distribuito con il titolo "I guerrieri del vento", mentre su Il mio vicino Totoro erano stati rimaneggiati molti dei dialoghi originali... 


Lo stesso Hayao Miyazaki si recò di persona a New York per parlare con Harvey Weinstein che insisteva nel voler riadattare Principessa Mononoke per il mercato statunitense, ma il regista giapponese raccontando l'incontro concluse dicendo

"Beh, alla fine l'ho battuto".

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Articoli

Oscar2019

Lascia un commento

31 commenti

Eleonora Colacillo

1 anno fa

Chefforte il maestro ahahah

Rispondi

Segnala

Rebecca Pettirossi

1 anno fa

Fantastico, ha fatto benissimo! 😂😂

Rispondi

Segnala

Uno dei cinefacts più belli di sempre 😂

Rispondi

Segnala

Carmelo Trifoglio

1 anno fa

Miyazaki è un genio, ma soprattutto un signore con la S maiuscola. Avrebbero dovuto fare tutti come lui contro quel, scusate la parola, bastardo di Weinstein. È colpa di uomini come lui se il mondo del cinema viene infangato e deturpato.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

1 anno fa

In realtà aveva cercato di molestarlo e il producer gli ha inviato una katana per dirgli che se ci riprovava glielo tagliava

Rispondi

Segnala

Luckyboy

1 anno fa

In realtà aveva cercato di molestarlo e il producer gli ha inviato una katana per dirgli che se ci riprovava glielo tagliava

Rispondi

Segnala

Ha fatto benissimo

Rispondi

Segnala

Mattia Malaspina

1 anno fa

se ne esce dallo studio con sottofondo una canzone da "thug life" ed ovviamente al rallentatore

Rispondi

Segnala

Francesco Miale

1 anno fa

Imparareeeeeee

Rispondi

Segnala

Non immagino nemmeno quanto debba essere insopportabile per un autore vedersi stravolgere il lavoro dai produttori

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

1 anno fa

Miyazaki esce fischiettando dalla Miramax con in mano una katana e la testa di un uomo di mezza età

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

1 anno fa

Arigato Miyazaki san

Rispondi

Segnala

Drugo

1 anno fa

Kurosawa insegna...

Rispondi

Segnala

Marco Torricelli

1 anno fa

Altri casi in cui i produttori hanno snaturato completamente le intenzioni dei registi?

Rispondi

Segnala

Momo

1 anno fa

Marco Torricelli
E' successo così tante volte che penso sarebbe impossibile stilare una lista, servirebbe una enciclopedia, conta poi il fatto non secondario che fino a una quarantina di anni fa a Hollywood era quasi la norma che la produzione avesse l'ultima voce in capitolo rispetto ai registi. 
Comunque per citare uno dei casi più astrusi con risultati pessimi fu il rimontaggio di C'era una volta in America di Leone: uno dei distributori tagliò tantissimi minuti e rimontò il film in ordine cronologico snaturando completamente il film (che infatti in questa versione andò orrendamente e non lo vide nessuno)

Rispondi

Segnala

Marco Torricelli

1 anno fa

Momo
Questa di C'era una volta in America è incredibile. Che tu sappia c'è un modo per reperire questa versione?

Rispondi

Segnala

Barbara G.

1 anno fa

Marco Torricelli
Nell'epoca d'oro degli studios molti registi non erano nemmeno accreditati come autori, a favore invece degli studios che possedevano opera e il suo realizzarsi: per questo ci sono tantissimi esempi come risposta alla tua domanda; un caso esemplare è quello di Von Stroheim, se ti può interessare

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

1 anno fa

Barbara G.
Io credo che magari meno rispetto una vota ma ancora adesso i produttori tendano ad avere l'ultima parola

Rispondi

Segnala

Davide Sciacca

1 anno fa

Marco Torricelli
Se sei davvero sicuro di volerla vedere, quella versione.....

Rispondi

Segnala

iena plinsky

1 anno fa

Che stile! Grande miyazaki

Rispondi

Segnala

Miyazaki e le minacce velate

Rispondi

Segnala

Gigi Dag

1 anno fa

minacce in gran stile

Rispondi

Segnala

Tony S.

1 anno fa

Probabilmente gli aveva mandato per convincerlo anche una attrice cinesina da trombarsi

Rispondi

Segnala

BubbleGyal

1 anno fa

Tony S.
Preda troppo facile, sarebbe mancato il divertimento della molestia -.-

Rispondi

Segnala

Alessandro

1 anno fa

Minaccia o aveva finito le buste da lettere?

Rispondi

Segnala

Francesco Amodeo

1 anno fa

Non troppo diverso da mandare una testa di cavallo per proporre un simpatico tour alla scoperta dell'equitazione.

Rispondi

Segnala

Rebecca Carbone

1 anno fa

Ma quanto è bello questo cinefact? Grande Miyazaki, lo adoro ❤️

Rispondi

Segnala

Mario Di Capua

1 anno fa

trovo assordo che alcune produzioni mettano le mani e stravolgano opere già fatte e finite

Rispondi

Segnala

Carlo Padova

1 anno fa

Uno dei miei cinefacts preferiti

Rispondi

Segnala

Joaquin Phoenix

1 anno fa

grande miyazaki

Rispondi

Segnala

Davide Perdon

1 anno fa

L'avrei fatto anche io

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni