close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Adriano Celentano e La Dolce Vita

Federico Fellini stava preparando La Dolce Vita quando vide su L'Europeo le foto dei fan di Adriano Celentano che, davanti al Teatro Smeraldo di Milano, avevano bloccato il traffico e distrutto delle automobili.

 

Stava arrivando una nuova generazione di italiani, e il regista individuò nel molleggiato uno dei simboli di quella voglia di ribellione e di rumore: lo fece convocare a Roma quando Celentano non aveva nemmeno vent'anni.

 

 

Claudia Mori raccontò in seguito che quando Fellini gli disse che avrebbe avuto una scena in cui doveva ballare con Anita Ekberg la reazione di Celentano fu semplicemente quella di esclamare… "Urka!"

 

Se non vi ricordate la scena, ecco il ventunenne Adriano nei panni di se stesso nel capolavoro di Fellini. 
E non fu nemmeno accreditato! 


Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

News

CineFacts

CineFacts

Lascia un commento

1 commento

Benito Sgarlato

2 mesi fa

Che storia pazzesca... e che onore per un Celentano così giovane partecipare a un film di Fellini.
Ho appena finito di vederlo comunque, per la prima volta, dopo aver visto 8 e mezzo qualche giorno fa. E devo dire che 8 e mezzo mi è piaciuto decisamente di più, ma mi riservo di dare almeno una seconda visione a entrambi

Rispondi

Segnala

close
condividi

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni