close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Van Gogh - I Girasoli: solo al cinema il 17, 18, 19 gennaio

I Girasoli di Vincent van Gogh sono - a tutti gli effetti - tra i dipinti più iconici del mondo. 

 

Tuttavia quello che molti scambiano per un unico quadro a firma del pittore olandese sono in realtà cinque dipinti distinti, raffiguranti dei girasoli in vaso; queste opere sono conservate nelle gallerie di Amsterdam, Londra, Monaco, Philadelphia e Tokyo.

 

Van Gogh - I Girasoli compie la mirabile operazione di riunire tutti e cinque i dipinti in serie sul grande schermo in un modo mai visto prima, raccontandoli, studiandone i punti di contatto e le origini che portarono l'artista alla loro produzione.

 

[Il trailer relativo a ART ICONS, trittico documentario dedicato alle icone del nostro tempo, di cui Van Gogh - I Girasoli è la seconda proiezione-evento]

 

 

Lavorando a stretto contatto con il Van Gogh Museum di Amsterdam, il documentario diretto da David Bickerstaff non si articola come semplice "mostra virtuale", ma presenta invece un viaggio cinematografico dinamico, intrigante, assolutamente in grado di scavare nelle ricche e complesse storie che si celano dietro ciascun dipinto.

 

L'obiettivo? Svelare i misteri dei girasoli.

Cosa significavano questi fiori per Van Gogh?

Perché sono entrati così prepotentemente nell'immaginario collettivo mondiale?

 

Van Gogh - I Girasoli, attraverso una suggestiva e appassionata interpretazione dell'artista di Notte stellata da parte dell'attore Jamie de Courcey e puntuali approfondimenti di storici dell'arte e botanici, offre un'inedita visione della vita e delle opere d'arte di Van Gogh.

 

 

[Un frame da Van Gogh - I Girasoli. Vincent in sunlight © Exhibition on Screen]

 


“Ci sono cinque quadri dei Girasoli che possono essere visti dal pubblico oggi, ma si trovano in cinque paesi diversi”, spiega il regista del docufilm. 

 

“Non sono mai stati esposti insieme, ma il privilegio di fare il film è stato quello di poter viaggiare in luoghi come Tokyo, Monaco, Londra, Amsterdam e Philadelphia e metterli insieme sulla pellicola.

Vedendoli in questo modo si ottiene una ineguagliabile e sorprendente nuova comprensione della vita e del lavoro dell'artista probabilmente più popolare del mondo.


Mettendoli insieme sul grande schermo è possibile confrontarli da vicino e vedere le differenze di ciascuno di essi, esaminando il potere della mano ossessiva dell'artista e la sua lotta con il colore e la composizione.

È stata una tale gioia testimoniare quanto fosse unica ogni versione, prova dell'esuberanza di Van Gogh per la sperimentazione”

 

Dopo Frida Kahlo Adler Entertainment continua il suo percorso firmato ART ICONS, collana dedicata alle indiscusse icone artistiche del nostro tempo, portando in sala il secondo, imperdibile film evento dedicato proprio a van Gogh e ai suoi splendidi Girasoli.

 

Il documentario sarà nelle nostre sale esclusivamente il 17, 18, 19 gennaio.

 

Become a Patron!

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Sappi che hai appena visto il risultato di tanto impegno, profuso nel portarti contenuti verificati e approfonditi come meriti!

Se vuoi supportare il nostro lavoro perché non provi a far parte de Gli Amici di CineFacts.it?

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Cinerama

Articoli

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni