close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Tre serie TV sul gioco d'azzardo

Di serie TV ce ne sono ormai per tutti i gusti: miniserie, serie da tre, quattro o più stagioni, serie impegnate, serie dai temi più leggeri e divertenti. 

 

Ad avere un’influenza diretta sugli argomenti trattati nelle serie TV, così come anche nei film, è sicuramente anche la cultura in cui siamo calati.

 

Il mondo del gioco d’azzardo, ad esempio, esercita da sempre una forte attrazione sul pubblico; un’attrazione che è diventata ancora maggiore in seguito alla crescente diffusione dei casinò online, che hanno contribuito a rendere l’azzardo sempre più alla portata di tutti. 

Se di film sul gioco d’azzardo ne esistono anche di molto famosi, tra cui il noto Casinò Royale, meno conosciute sono le serie TV incentrate su questo tema.

 

Vediamone tre.

 

 



Big Deal

 

Big Deal è una serie TV con già qualche decennio alle spalle: trasmessa sulla BBC dal 1984 fino al 1986, la serie racconta le vicende di un giocatore d’azzardo londinese, Robbie Box, appassionato soprattutto di poker.

 

La serie è composta da tre stagioni da dieci episodi ed è probabilmente una delle migliori serie TV sul tema, almeno tra le meno recenti.

 

Anche il cast può contare su volti molto noti: il protagonista, ad esempio, è interpretato dall’attore inglese Ray Brooks; tra le altre personalità, figurano anche attori e attrici come Sharon Duce, Pamela Cundell, James Ottaway e Lisa Geoghan.

 

 

Di questa serie, è stato rilasciato anche un DVD nel 2006, completo di tutte e tre le stagioni.

____________

 

Las Vegas 

 

È chiaro che una serie con questo titolo non possa che essere incentrata sul gioco d’azzardo. 

Las Vegas è infatti una serie TV ambientata all’interno del Montecito Resort & Casino, uno dei tanti casinò della città dell’azzardo per eccellenza.

 

Si tratta di una serie più recente rispetto a Big Deal, ma anche molto più lunga: cinque stagioni per un totale di 106 episodi dalla durata di 45 minuti l’uno.

Per quanto riguarda la trama, invece, la serie racconta le avventure dello staff del casinò, spesso alle prese con questioni di sicurezza e con le vicende di singoli giocatori impegnati in scommesse e gioco d’azzardo.

 

Nel corso della serie si intersecano le storie di diversi personaggi, tutte calate all’interno di questa lussuosa cornice. 

 

 



Tilt

 

Se le serie TV già citate sono costituite da più stagioni anche piuttosto lunghe, Tilt può essere invece definita quasi una miniserie, perché costituita da soli nove episodi.

 

Questa serie è andata in onda per la prima volta il 13 gennaio del 2015, ed è incentrata sulle vicende del Campionato del Mondo di poker di Las Vegas.

La storia si svolge all’interno del Colorado Casinò, un luogo di finzione ricreato appositamente per la serie.

 

Molto curiosa è anche la scelta del titolo: il tilt, infatti, nel gergo del poker è uno degli errori più tipici dei pokeristi, che spingerebbe a prendere decisioni affrettate in seguito a una reazione emotiva esagerata.

 

Tre serie, tante storie diverse, ma con un denominatore comune: il gioco d’azzardo e lo sfarzo dei più grandi casinò.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

News

Articoli

News

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni