close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

Gli Incredibili 2 - Recensione

Dopo 14 anni torna la famiglia di "Incredibili" Parr, e gli eventi riprendono dal preciso istante in cui si interruppero nel 2004. 
Il ritmo è sempre alto, questa volta c'è Jack Jack che con millemila poteri tutti insieme catalizza l'attenzione dei personaggi e del pubblico, ma... personalmente non mi ha convinto del tutto. 

Ritengo che, tolta la trilogia di Toy Story, i sequel Pixar siano tra i film più deboli della loro filmografia, arrivata con questo al film numero 20. 
Il problema principale è, come spesso accade nei film supereroistici o di avventura in genere, la mancanza di un villain credibile e spinto da motivazioni forti e plausibili. 

 

 



Evelyn Deavor, oltre alla eccessiva prevedibilità del personaggio che una volta "svelato" non mi ha sorpreso neanche un po', non sembra mossa da chissà quale motore... la colpa della morte dei genitori che attribuisce ai "super" risulta datata e nel tempo degli eventi fin troppo diluita, mentre il discorso sulla "assuefazione da schermo" fatto nei panni dell'Ipnotizzaschermi era interessante, ma è lasciato cadere in fretta e senza quello che poteva essere un approfondimento sulla condizione attuale di noi spettatori. 

È ovviamente mirabile tutta la confezione: i disegni, le animazioni, le scenografie e le musiche sono di altissimo livello, ma un'altra pecca del film è riscontrabile nei personaggi di contorno. 
Tolta Voyd, personaggio moderno e con un potere originale, gli altri si perdono nella media sia come design che come caratteristiche e non sembrano essere dei personaggi nati dalla fantasia e dalla creatività alle quali la Pixar ci ha ormai abituati. 

 

 



Buffo notare comunque come sia l'ennesimo sequel Pixar dove i ruoli si ribaltano rispetto al primo film: se ne Gli Incredibili il protagonista era Bob, ne Gli Incredibili 2 è la moglie Helen. 
Esattamente come il ribaltamento che avviene in Cars 2 rispetto a Cars e in Alla Ricerca di Dory rispetto a Alla Ricerca di Nemo

Segnale che però, secondo me, denota una certa mancanza di voglia e sottolinea come lo Studio dovrebbe concentrarsi maggiormente su storie originali dove, ad oggi, non ha praticamente mai sbagliato un colpo. 
Nota di merito per il cortometraggio che precede il film: Bao è di una delicatezza e di una poesia incredibili, zero dialoghi per una storia che riesce a far commuovere per... un raviolo.

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

CineFacts

SuldivanodiAle

Lascia un commento

65 commenti

ThePoleMan

1 anno fa

Ok ho appena commesso l’errore di leggere la recensione. Confesso che devo ancora vederlo ma solo perché ho paura che un sequel come questo possa non piacermi e farmi abbassare la mia stima nei confronti del primo film; pellicola che ho adorato alla follia da piccolo e che adoro ora da adulto

Rispondi

Segnala

Roberto Rotondo

1 anno fa

Il film è carino sotto certi aspetti, Jack Jack ed Edna sono il top 😂

Rispondi

Segnala

Jacopo

1 anno fa

Visto al cinema, con un po' di iniziale titubanza..niente male davvero! Ma..il minatore poi che fine ha fatto?

Rispondi

Segnala

matsod

1 anno fa

Non mi è affatto dispiaciuto. Certo, un po' prevedibile, ma comunque niente male. Sono pienamente soddisfatto dello spazio dato a Jack Jack dato che, dopo il poco visto nel primo film e il corto Jack-Jack Attack!, c'erano grandi aspettative attorno al piccoletto. In definitiva un film non al livello del precedente, ma comunque niente male.
Da grande fan dei corti Pixar, invece, sono rimasto personalmente amareggiato da Bao. Sicuramente è emozionante, ma non mi ha catturato come in altri casi. Opinione ovviamente personalissima e magari non condivisa da molti, ma non sono riuscito a farmelo piacere fino in fondo.

Rispondi

Segnala

Emanuele Antolini

1 anno fa

Visto ieri, mi è piaciuto un sacco, però dopo una vita ad attenderlo mi attendevo di più. Si, un villain più credibile io e il mio amico l'abbiamo capito subito, alcuni dialoghi li ho trovati un po' banalotti e appunto la pratica dell'ipnotizzaschermi è stata risolta troppo facilmente. Un bel sequel ma nulla di più, purtroppo

Rispondi

Segnala

Dedina83

1 anno fa

Visto ieri 😍😍😍... l’ho adorato, jack jack è divertentissimo. Mio figlio che ha 3 anni è rimasto incollato alla sedia per 2 ore quindi direi che ha apprezzato alla grande.
Il corto mi ha toccata profondamente ed ho pianto come una fontanazza

Rispondi

Segnala

Matteo Malacarne

1 anno fa

Mi manca andrò subito a guardarlo

Rispondi

Segnala

Matteo Malacarne

1 anno fa

Mi manca andrò subito a guardarlo

Rispondi

Segnala

Roberto Rotondo

1 anno fa

Il film in sé è carino e strappa anche qualche risata, ma sono d'accordo su quello che dici: i sequel (tolti quelli di toy story) non sono proprio il massimo...
Ma il film, nel complesso, è ben riuscito: direi che un 7/10 è più che giusto ;)

Rispondi

Segnala

Marta Fancello

1 anno fa

Totalmente d'accordo! Ho adorato Jack Jack! Poi vedere Bob nei panni del genitore a tempo pieno (un vero lavoro da supereroi) è stato divertente! Ma per il resto trama abbastanza prevedibile.. Peccato!

Rispondi

Segnala

Rebecca Pettirossi

1 anno fa

Mi è piaciuto tantissimo, molto più del primo! Gag azzeccate, trama molto carina, i personaggi tutti ben sviluppati (forse il cattivo meno di tutti, si è capisce chi è dopo poco) e niente....ho riso dall'inizio alla fine, ottimo sequel e BAO corto fantastico e molto profondo!

Rispondi

Segnala

Lorenzo Pastore

1 anno fa

Decisamente jack jack è stato il personaggio più riuscito del film, è riuscito a strappare parecchie risate in sala. Il cattivo abbastanza banale per non dire scontato, a volte

Rispondi

Segnala

Joe Vanni

1 anno fa

Bello bellissimo , ma non può battere l'originale.
Il cattivo per quanto abbia idee attuali  e motivate , è proprio brutto

Rispondi

Segnala

Dalila Croce

1 anno fa

Film molto bello ma ovviamente non può battere Il film originale. A me non è dispiaciuto così tanto, a parte, come dici tu, della banalità della vendetta di Evelyn e del fatto che appena ci presentano i personaggi parte subito il mega flashback con la storia di papà e la scomparsa dei super... un po' esagerato.
Il cortometraggio Bao è stato meraviglioso e davvero commovente.

Rispondi

Segnala

L'inversione del ruolo di protagonista da uomo a donna è politically correct che ormai è pure nei miei cereali la mattina a colazione

Rispondi

Segnala

Jambo

1 anno fa

Scusate.... solo io sono ancora che mi chiedo:"ma.... Il Minatore?!"
Cioè è l'unico cattivo che è riuscito a vincere e nessuno se n'è reso conto? xD

Comunque parlando del film in generale, non posso non essere di parte, lo slogan "una normale famiglia di supereroi" che caratterizzava il primo film, è ancora più azzeccato in questo secondo capitolo. Apprezzo come viene trattato ogni singolo aspetto che caratterizza una normale, appunto, famiglia (nonostante i superpoteri).
Sinceramente l'ho molto apprezzato, nonostante la prevedibilità che attribuisco più al mio essere cresciuto purtroppo, che alla scarsa voglia degli sceneggiatori.

Bao PERFETTO!!!

p.s. Seconda pecca, il comportamento controproducente di uno dei nuovi supereroi verso la fine del film.... resto vago per non far spoiler.... quello grosso col vestito blu per intenderci, non ho capito quella parte.

Rispondi

Segnala

Milena Vesco

1 anno fa

Secondo me è un sequel degno, sono contenta che sia stato fatto. Il più grande pregio penso sia il miglioramento evidente nella tecnica, specialmente per quanto riguarda i tessuti! è stato un film con un potenziale "tattile" altissimo!

Rispondi

Segnala

Riguardo al cortometraggio credo sia uno dei più belli tra quelli Pixar che ho visto, parlando del film invece concordo sul fatto che il villain di questo sequel non mi ha convinto affatto, era piuttosto mediocre

Rispondi

Segnala

Elessar _

1 anno fa

concordo con te, visto ieri sera e il primo pensiero che ho avuto è che non mi avesse veramente convinto del tutto. sicuramente mi ha divertito ed è riuscito in parte a farmi tornare a quando ero piccolo e vidi per la prima volta le avventure della normale famiglia di supereroi. ma manca quel qualcosa che accende la vera scintilla. sarà per il villain un pò moscio? devo ancora capirlo😂

Rispondi

Segnala

I cineasti

1 anno fa

A me il film ha divertito parecchio, sarà che ero in compagnia di amici e la nostalgia ci ha catturato. Il film però l'ho trovato molto adrenalinico, simpatico e mai stancante; la trama effettivamente è un po' scontata, e i colpi di scena sono tutto tranne che colpi di scena. Ma il target a cui è diretto il film è basso e si vede. In ogni caso l'ho trovato più bello del primo film che invece non ha mai convinto

Rispondi

Segnala

Sclef96

1 anno fa

Visto ieri, L'Isola Dei Cani batterà Gli Incredibili agli Oscar a mani basse.

Rispondi

Segnala

I cineasti

1 anno fa

Sclef96
L'isola dei cani è imbattibile, non c'è storia

Rispondi

Segnala

Tommaso Schifano

1 anno fa

Sclef96
Piano. Lo strapotere Disney/Pixar agli Oscar è difficile da battere

Rispondi

Segnala

Fanny Merlini

1 anno fa

Per Bao ho pianto come una bambina ..! 
Appena uscita dal cinema ero felicissima, mentre dopo un paio di giorni dalla visione capisco che si sarebbe potuto dire e fare di più. Ma le gag sono divertenti, le animazioni pazzesche, non è il capolavoro che mi aspettavo ma è comunque un sequel che riguarderei volentieri!

Rispondi

Segnala

Filippo B

1 anno fa

Sinceramente mi aspettavo peggio. *spoiler* il villain odia i super perché suo padre ha preferito chiamare i suoi idoli in soccorso invece di salvare la sua vita e quella di sua moglie. Mentre la storia dei media, sì è interessante ma per niente approfondita. Tutto sommato siamo in linea col primo film, il quale villain è diventato tale poiché fu cacciato via da Bob. Passati 14 anni avrei voluto di più però

Rispondi

Segnala

RogueMar

1 anno fa

Sebbene non sia riuscita ad apprezzare il cortometraggio, il film mi è piaciuto tantissimo!
Tratta temi contemporanei e di notevole importanza come, appunto, l’assuefazione dagli schermi. Non é stato approfondito granché e lasciato cadere nel mezzo del film, ma non mi é dispiaciuto questo: in fin dei si tratta di un cartone rivolto principalmente a un pubblico di bambini.
Nonostante questo clima un po più serio, rispetto al primo, l’ho apprezzato molto e mi sono divertita durante la visione!

Rispondi

Segnala

Niccolò Giannini

1 anno fa

Non mi ha per niente deluso questo film. L'ho trovato, al contrario, molto interessante e ricco di spunti di riflessione...

Rispondi

Segnala

Altivu

1 anno fa

Nooooo! Adesso sono indecisa se distruggermi un must della mia infanzia o lasciar uscire la me bambina, probabilmente vincerà la seconda.
Comunque sul discorso generale della Pixar sono molto d'accordo :)

Rispondi

Segnala

Antonino Gandolfo

1 anno fa

si ha deluso molto anche me!
Prevedibile e molto piatto forse le mie aspettative maturate in tutti questi anni erano troppo alte!
A livello tecnico tutta via nulla da dire ma nulla di che...così come per i minion non escludo la possibilità di future pellicole con solo Jack Jack

Rispondi

Segnala

Kappa

1 anno fa

Beh diciamo che l attesa era tanta e forse per questo quelle pecche elencate sembrano un po più pesanti, ma a me personalmente è piaciuto, divertito e lo reputo un buon film. Poi ecco, magari hanno sprecato un po' un occasione come appunto con il discorso sull assuefazione da schermo...

Rispondi

Segnala

Matteo Mazzuto

1 anno fa

Il sequel di uno dei lungometraggi Pixar del mio cuore, spero non deluda le mie aspettative

Rispondi

Segnala

Andrea Manganella

1 anno fa

Andrò a vederlo in questi giorni al cinema, spero sia all'altezza del primo!

Rispondi

Segnala

Anja xxx

1 anno fa

Ho adorato questo sequel perché amante del primo film de "Gli incredibili" (e, in generale, nutro un profondo amore per l'animazione). Ha dei punti deboli che, analizzati a mente lucida, dopo aver superato la crisi del "voglio tornare bambina e guardare cartoni per tutto il giorno", potrebbero far storcere un po' il naso, ma nulla di catastrofico. Un "cattivo" non particolarmente innovativo, imprevedibile, sì, ma "giusto" se analizziamo il film per quello che è, ovvero un film per bambini/ragazzini. 
Per quanto riguarda, invece, la scelta del ribaltamento dei ruoli, non posso che associarmi alla "condanna" della Pixar per una terribilmente scarsa volontà di innovazione che lascia al film un retrogusto di "già visto".

Rispondi

Segnala

Andrea

1 anno fa

Gran voglia di vederlo prima che me lo si spoileri :/

Rispondi

Segnala

Devo dire che sono stata molto felice in sala, che in generale è un film riuscito, ma è pure vero che i problemi elencati sono evidenti e che in effetti, se si dedica uno sguardo più critico potrebbero essere "Seri".
Comunque mi sento di consigliarlo, perché malgrado tutto è un bel film che permette di staccare un po' la spina e far fare quattro risate

Rispondi

Segnala

iena plinsky

1 anno fa

Concordo! Sequel molto debole e trama abbastanza scontata... gran peccato dopo 14 anni di attesa

Rispondi

Segnala

Elena Raffaele

1 anno fa

Il primo film è uno dei miei cartoni preferiti quindi sono curiosa di vedere il seguito. Il sospetto che sia una delusione sta martellando la mia testa da giorni.

Rispondi

Segnala

Daniele Ticconi

1 anno fa

Ho sentito pareri contrastanti, chissà (il che mi rende sempre più curioso). Quando l'avrò visto leggerò la recensione e commenterò.

Rispondi

Segnala

Joe Riga

1 anno fa

Visto ieri e devo dire che mi è piaciuto nel complesso.
Gli sviluppi della trama troppo prevedibili.

Rispondi

Segnala

Claudio Manca

1 anno fa

[SPOILER]

Concordo, il cattivo è spinto da una motivazione che non regge: "uccido i supercattivi perché il mi babbo quando c'erano i ladri in casa si è messo a chiamare loro invece di andare sotto al letto" non è abbastanza efficace secondo me. Molte cose poi sono state buttate li, per niente, come il dover badare alla famiglia da parte di Bob, cosa che nell'ultima parte del film non viene sfruttata ai fini della trama. Sono tante le cose che non vanno in questo film e il fatto che durante la produzione abbiano deciso di buttarne più della metà per riscriverlo non ha contribuito a migliorarlo.

Rispondi

Segnala

RustCohle

1 anno fa

A me è piaciuto, ritmo indiavolato, livello tecnico ormai intoccabile, personaggi che funzionano sempre (in particolare Jack Jack) e 110 minuti che scorrono via veloci. Si forse il villain andava approfondito un po' di più però mi sembra comunque un buon sequel. Però sicuramente sono d'accordo con Teo che la Pixar debba cercare, come in passato, di focalizzarsi maggiormente su progetti originali.

Rispondi

Segnala

Joe Riga

1 anno fa

RustCohle
Sempre difficile essere in linea con le aspettative degli spettatori, comunque sia è stato un bel film👍

Rispondi

Segnala

Dedina83

1 anno fa

Non vedo L ora di vederlo e di portare il mio cucciolo al cinema, lui il primo lo adora

Rispondi

Segnala

Richi97

1 anno fa

Visto appena uscito, mi piacque molto, e nonostante concordo, che la motivazione del cattivo non siano così originali, è riuscito a farmi emozionerà ugualmente, sopratutto le scene con Bob e i figli...
Poi è vero, il corto è incredibile!

Rispondi

Segnala

AriannaGaratti .

1 anno fa

Io sinceramente ho paura di vederlo, non vorrei che rovinasse il  primo 😁, che secondo me è bellissimo😍

Rispondi

Segnala

Molto d'accordo con la recensione. Il 'mistero' è sgamabile da lontano un miglio, e non c'è la genialità su ogni fronte che la Pixar di solito regala. Comunque mi ci sono divertito, è bello e me lo rivedrò appena possibile

Rispondi

Segnala

SViulenz

1 anno fa

Io lo attendo da quando è uscito il primo sto sequel. Era l'unico secondo me "necessario" considerando il finale del primo

Rispondi

Segnala

Filippo Soccini

1 anno fa

Io in parte sono daccordo in parte ma in parte no. Anche a me sarebbe piaciuto un approfondimento maggiore sulla cattiva di turno (effettivamente il motivo "odio i super per un fatto avvenuto anni prima" suona molto primo film) ma non sono rimasto deluso dalle altre scelte del film. Premetto che io vidi gli incredibili da bambino e ho completamente distrutto la cassetta a furia di rivederlo, quindi avevo aspettative molto alte per questo film. Ovviamente non ci troviamo davanti ad un capolavoro di animazione, ma rispetto "Alla ricerca di Dory" che mi era piaciuto ma non quanto il primo film, questo mi ha davvero convinto. Le scene d'azione erano perfette e sono ciò che i bambini in un film del genere apprezzano di più da un punto di vista puramente visivo. La scelta di porre un personaggio femminile in primo piano non è secondaria, ma in un filmd'animazione che parla di una famiglia l'importanza di una rappresentazione di una donna che lavora e di un marito che cura i figli è importante secondo me. Anche il fatto che il personaggio secondario che hanno voluto approfondire sia Voyd secondo me è una scelta intelligente, perchè lei non è perfetta, ha difficolta nell'usare il suo potere ma mostra come credere in sè stessi aiuti nel momento del bisogno (e sono contento che sia un personaggio femminile). Questa ovviamente è solo la mia opinione, rispetto la tua e ti ringrazio ancora per aver creato questa piattaforma 😁

Rispondi

Segnala

Francesco Miale

1 anno fa

Devi ancora vederlo ma ho un hype incredibile

Rispondi

Segnala

Marina Gregna

1 anno fa

Concordo. L'ho trovato un po' piattino, non particolarmente originale, l'attenzione sul ruolo uomo-donna dal punto di vista genitoriale non so dire se mi abbia infastidito o fatto piacere, e tante altre piccole cose. Insomma, non mi ha proprio convinto.

Rispondi

Segnala

Stefano Grimaldi

1 anno fa

La cosa che più mi è piaciuta del film è che ha delle scene d'azione a dir poco perfette. Fatico a ricordarne di più belle in un qualunque film sui supereroi.
Per il resto non è al livello del primo ma rimane un film di alto livello

Rispondi

Segnala

Andrea Vassalle

1 anno fa

Lo vedrò in settimana perché comunque il primo mi era piaciuto molto, anche se pure lì, per me, il cattivo non aveva motivazioni forti e credibili. Comunque generalmente i sequel sono sempre rischiosi, non solo per quanto riguarda la Pixar.

Rispondi

Segnala

stefano marino

1 anno fa

Ho appena finito di vedere il film, il divertimento non manca e il ritmo é altissimo, credo che il vero e unico difetto del film sia non concentrarsi troppo sui poteri dell'ipnotizza schermi, i quali vengono sfuttati al minimo del loro potenziale, il resto secondo me è perfetto.

Rispondi

Segnala

Francesco Amodeo

1 anno fa

Un po' severuccio, ma sarà colpa delle troppo alte expectations brandizzate Pixar

Rispondi

Segnala

Matteo398

1 anno fa

Buon film, anche se mi aspettavo di più, dato che tutti questi anni di attesa avevano fatto salire le aspettative alle stelle

Rispondi

Segnala

Maatz

1 anno fa

Un sequel che arriva fuori tempo massimo, per i film d'animazione dovrebbero stare entro i 5 anni a mio parere. Comunque non l'ho visto e per ora non posso giudicare nello specifico

Rispondi

Segnala

Tommaso Schifano

1 anno fa

Pur essendo superiore ai vari Dory e Cars 2 (qua per me era debole pure il primo) e risultando comunque molto godibile e divertente, manca di (passami il termine) "freschezza" rispetto al predecessore. Poi, sì, gli altri Super sono abbastanza ridicoli

Rispondi

Segnala

valentina

1 anno fa

Sono d'accordissimo. Se dovessi descriverlo con una parola direi che è un film "pigro": gli spunti non mancano, ma ho trovato davvero deludente come questo sequel ricalchi pedissequamente le scelte narrative del primo. 
Il villain poi... Cerco di non fare spoiler, ma non vi sembra un twist disneyano ormai quasi standard? Il primissimo è stato Toy Story 3, poi l'abbiamo visto in Frozen, poi con Coco, adesso anche qui. 
Concordo anche su Bao, meraviglioso, e quel momento un po' dark prima dell'epilogo mi ha fatto saltare sulla poltrona del cinema. Un gioiellino.

Rispondi

Segnala

Luckyboy

1 anno fa

Ma la mia domanda è.. Come mai non è stato fatto prima? Il primo ha avuto un discreto successo, ma poi non si è fatto nulla, come mai?

Rispondi

Segnala

Mattia Malaspina

1 anno fa

A me è piaciuto, non quanto il primo, ma è un film che si lascia guardare. Mi aspettavo qualcosa di più dopo 14 anni di attesa. Per qua to riguarda il corto, non mi ha entusiasmato, più che altro per dei motivi molto banali: se con gli altri corti della pixar la storia è molto semplice, ma con un messaggio molto potente, con questo la storia è un po’ più complicata e quindi non mi ha dato modo di emozionarmi.

Rispondi

Segnala

Drugo

1 anno fa

Ancora non sono riuscito a vederlo, il primo è bellissimo.

Rispondi

Segnala

Sirio

1 anno fa

Andrò a vederlo in settimana, poi potrò parlarne

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

1 anno fa

Dopo 14 anni non si può fare un sequel. C'è praticamente una generazione di differenza, il pubblico del film è cambiato e non per forza ha visto il primo. Se si vuole fare un sequel secondo me bisogna farlo nel giro di 2-3 anni per mantenere viva la storia. Non so se andrò a vederlo, voglio tenermi le emozioni che mi.suscitò 14 anni fa il primo film

Rispondi

Segnala

valentina

1 anno fa

IlBuonVecchioNick
Io credo che si possa anche fare, ma magari non ambientato una manciata di secondi dopo il primo film. Si poteva ricontestualizzare il tutto con un bel salto temporale, anche non troppo distante nel tempo, e invece...

Rispondi

Segnala

IlBuonVecchioNick

1 anno fa

valentina
allora così potrebbe aver senso e sarebbe solo un altro film con gli stessi protagonisti

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni