close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#CineFacts. Curiosità, recensioni, news sul cinema e serie tv

#articoli

Away - Recensione: Hilary Swank su Marte per Netflix

Il 4 settembre uscirà Away: la nuova serie TV di Netflix con Hilary Swank e diretta da Andrew Hinderaker (Penny Dreadful): noi di CineFacts.it abbiamo avuto la possibilità di vederla in anteprima.

 

 

Onestamente non avevo grandi aspettative su un prodotto del genere, perché mi sembrava una storia già vista: un'astronauta va nello spazio lasciando la propria famiglia sulla Terra, e dovrà andare d'accordo con tutti i membri del suo equipaggio.

 

Invece no.

Away è una storia diversa.

 

 

 

Non è solo un racconto che gira intorno allo spazio e alla professione di astronauta, ma è la storia di una donna, una madre di famiglia che dovrà salutare per tre anni suo marito e sua figlia per lavoro.

 

Un lavoro che è sicuramente poco comune e affascinante, ma è pur sempre un lavoro. 

Questo è il racconto di Emma (la pluripremiata Hilary Swank) che percorre un viaggio interiore fatto di emozioni, sogni, paure e speranze.

 

Un viaggio lontano dalla terra e quindi anche dalla sua famiglia.

 

Un iter faticoso non solo per le difficoltà tecniche in cui un astronauta si può trovare, ma complicato anche per colpa di un equipaggio parecchio ostile e pesante da gestire.

 

Diversi astronauti partono per il loro primo viaggio su Marte, ognuno di questi ha lasciato qualcuno sulla Terra, ognuno ha sicuramente la sua storia ben delineata, ma quello che spicca maggiormente in Away è il concetto di "famiglia non convenzionale".

 

Un concetto che rivoluziona un po' quello che siamo abituati a guardare sul piccolo schermo.

 

 

[Hilary Swank, Josh Charles e Talitha Bateman, protagonisti di Away, la nuova serie TV di Netflix]

 

 

Quella di Emma e Matt (Josh Charles) è sicuramente una famiglia diversa dalle solite che ci vengono descritte nel panorama seriale.

 

Una famiglia che non è certo abituata a sedersi a tavola tutti i giorni all'ora di cena per raccontarsi cosa è successo durante la giornata, ma un nucleo famigliare che deve fare i conti con la lontanza e la difficoltà di comunicare tra loro grazie al lavoro particolare di due genitori amorevoli.

 

La coppia Hilary Swank e Josh Charles è sicuramente una coppia vincente, che emerge più di tutte e che "schiaccia" l'intero cast, trasmettendo al pubblico continue sensazioni ed emozioni grazie alla loro fortissima intesa.

 

Sono quindi le dinamiche famigliari ad essere il fulcro di questo primo viaggio della NASA su Marte, un viaggio in cui ogni personaggio grida la propria indipendenza e cerca di affermare i propri diritti.

 

 

[I protagonisti di Away in una scena tratta dalla serie TV]

 

 

Un viaggio fatto di sacrifici e di momenti di tensione che tendono a invogliare l'utente a proseguire con gli episodi, uno dopo l'altro.

 

Un viaggio che permette di intraprendere il binge watching perfetto.

 

Una storia ricca di suggestione anche grazie al tocco di Jason Katims, uno dei produttori esecutivi, che dopo l'esperienza di Parenthood e Friday Night Lights ci racconta l'amore come solo lui sa fare.

 

 

[Una scena di Away, la serie TV di Netflix con Hilary Swank]

 

I 10 episodi che compongono Away presentano un continuo altalenarsi di sentimenti e di emozioni: uno show che è sicuramente più un drama che uno sci-fi.

 

 

Un prodotto ben riuscito che mi sento di consigliare, non solo per ciò che trasmette grazie alla sua trama ben costruita e ben delineata, ma anche per la sua regia e per i suoi effetti visivi degni di una pellicola cinematografica.

 

Ancora una volta quindi Netflix fa centro, aggiungendo questo piccolo gioiellino al suo catalogo seriale: Away intrattiene e convince.

 

Quindi tutti pronti il 4 settembre per andare sul pianeta Marte con Netflix, Hilary Swank e Away!

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Articoli

Articoli

Articoli

Lascia un commento



close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni