close

NUOVO LIVELLO

COMPLIMENTI !

nuovo livello

Hai raggiunto il livello:

livello

#cinefacts

#articoli

November: l'horror estone al Ravenna Nightmare Film Festival

David Lynch, Béla Tarr, forse persino Wes Anderson. 

Una cosa ce la insegna November, il film di Rainer Sarnet presente al Ravenna Nightmare Film Festival: che i sentimenti umani sono i medesimi fra i vari stati, i tempi, e persino fra il mondo della realtà e quello del folklore.   

 

 

 



Immaginatevi un essere composto da un teschio, dei rami, degli strumenti agricoli che rotola cigolando verso una stalla, apre una porta: c'è una mucca.

Dettaglio su uno dei bracci della creatura, è una falce, primo piano del muso spaventato della mucca, la lama scatta e aggancia la catena del bovino, riparte a rotolare cigolante verso l'esterno della stalla trascinando con forza l'animale, si muove sul suo asse e i tre bracci cominciano a roteare, si alza in volo, la mucca è sospesa.

 

Si apre così questo film estone, e non è finita qui, ma lascio scivolare la vostra immaginazione.

Quella creatura è un Kratt, un servitore animato da un potere maligno in cambio di tre gocce di sangue. In un paesino dell'Estonia del XIX secolo i suoi abitanti devono superare l'inverno, la peste, la venuta del diavolo in persona.

In una nazione fieramente atea come l'Estonia il regista ci dimostra però il paradossale proliferare di credenze di ogni sorta.

 

 

 



 Per raggiungere i propri obiettivi affettivi e istintuali Liina, una ragazza, è disposta a tutto, anche ad attraversare enormi distanze nel corpo di un lupo ogni notte.

Vuole che Hans la voglia. 

Scende la peste e ha il volto di una donna, l'ostia consacrata viene pragmaticamente utilizzata come amuleto portafortuna per essere più certi di colpire il bersaglio, impastata ad un proiettile.

Spiriti di antenati sotto forma di giganteschi polli si lavano in una sauna.

Potrei continuare a lungo.

 

Quello che conta è che livore, gelosie, infatuazioni attecchiscono ovunque vi sia un essere umano senziente, anche nella fangosa cittadina di November; ottenere quello che si vuole significa essere disposti a trattare con chiunque. Faust ce lo insegnò bene.

 

Quello che non lascerà mai la mente dello spettatore del film sono, certo, la bizzarria dei fatti rappresentati, ma in special modo la fotografia che li dispone e illumina: uno straordinario bianco e nero di una nitidezza rara, un'illuminazione mai paga di controluci che ammanta ogni cosa di un alone che riluce.

Illuminazione teatrale, sensazionalistica, senza peró diventare pacchiana.

Primi piani e smorfie contratte klimoviane e commento musicale, ora rockeggiante, ora etnico, che confonde il giudizio di chi assiste a questa sciarada di stregoneria, black humour e sporco romanticismo.  

 

Pensate alle fiabe originali dei Fratelli Grimm, alla loro grottesca drammaticità: ninne nanne in confronto a ciò che in Estonia raccontano ai bambini.

 

Senza dubbio il film più interessante che abbia visto al Ravenna Nightmare Film Festival fino ad ora.

 

 

[Cinefacts.it è Media Partner del Ravenna Nightmare Film Festival]

 

 

qui il trailer del film: 

Chi lo ha scritto

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

News

CineFacts

News

Lascia un commento

11 commenti

Alex Fanelli

11 mesi fa

Oso dire che questa sarà una nuova alba (e si scusate il paradosso) per l'horror. Esco dall'articolo per dire che i nostri gusti sono molto vicini e sarò super felice di leggere molti altri tuoi articoli. Già sul gruppo di Facebook ricordo che condividevamo i registi citati dalla tua presentazione. Promette molto bene la tua presenza in redazione ne sono convinto 😄❤️

Rispondi

Segnala

Sebastiano Miotti

11 mesi fa

Alex Fanelli
Grazie Alex!

Rispondi

Segnala

SViulenz

11 mesi fa

Me lo devo recuperare, ne avevo già sentito parlare un po' di tempo fa

Rispondi

Segnala

Adriano Meis

11 mesi fa

Sembra una gran figata

Rispondi

Segnala

Sebastiano Miotti

11 mesi fa

Adriano Meis
Lo è. Torna a farmi sapere!

Rispondi

Segnala

Drugo

11 mesi fa

Dove la si può trovare?

Rispondi

Segnala

Sebastiano Miotti

11 mesi fa

Drugo
Cercando per bene. Non è così di nicchia come si possa pensare.
Non posso dirti di più

Rispondi

Segnala

Drugo

11 mesi fa

Sebastiano Miotti
Ok👍👍

Rispondi

Segnala

Stanley K.

11 mesi fa

Come si fa a visionare queste pellicole di nicchia?

Rispondi

Segnala

Sebastiano Miotti

11 mesi fa

Stanley K.
Cercando per bene. Non è così di nicchia come si possa pensare.
Non posso dirti di più

Rispondi

Segnala

Stanley K.

11 mesi fa

Sebastiano Miotti
Ricevuto, grazie 😁

Rispondi

Segnala

close

LIVELLO

NOME LIVELLO

livello
  • Ecco cosa puoi fare:
  • levelCommentare gli articoli
  • levelScegliere un'immagine per il tuo profilo
  • levelMettere "like" alle recensioni